Tate familiari: nuova regolamentazione

La Giunta regionale, su proposta dell'assessore alla Sanità, Salute e Politiche sociali Antonio Fosson, ha approvato la nuova regolamentazione dei voucher del "servizio tata familiare". " Fino al 28 febbraio i genitori potevano...
Società

La Giunta regionale, su proposta dell’assessore alla Sanità, Salute e Politiche sociali Antonio Fosson, ha approvato la nuova regolamentazione dei voucher del “servizio tata familiare”. ” Fino al 28 febbraio i genitori potevano usufruire di un rimborso nella misura del 50 % della spesa sostenuta per il servizio, attraverso la corresponsione di un voucher – specifica l’assessore in una nota – Le nuove disposizioni prevedono invece che i genitori usufruiscano di un voucher, il cui importo potrà oscillare dal 50% al 95 % della spesa, in relazione alla loro situazione economica equivalente. La nuova normativa va incontro inoltre ai nuclei familiari con maggior numero di bambini: infatti, verrà riconosciuta una maggiorazione del voucher del 5% per ogni bambino, oltre al primo figlio”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte