Sport di Orlando Bonserio |

Ultima modifica: 16 Febbraio 2020 17:51

Per l’Aosta 511 una vittoria sofferta ma importante

Aosta - Un gol di Monteiro e un rigore di Da Silva regalano alla squadra di Rodrigo Rosa la vittoria per 2-1 sul fanalino di coda Olimpia Regium Reggio Emilia.

Aosta esultanzaAosta 511 esultanza

Vittoria sofferta ma importantissima per l’Aosta Calcio 511, che al Montfleury ha sconfitto 2-1 l’Olimpia Regium Reggio Emilia fanalino di coda, abbandonando il penultimo posto in classifica e tornando in zona play out. La salvezza rimane lontana 5 punti, vista la vittoria del Città di Sestu nello scontro diretto contro il Gisinti Pistoia.

Rosa ha la panchina corta e diversi giocatori sfiancati dai mali di stagione, e convoca il giovane Piccolo, al suo esordio. L’Aosta va in vantaggio al 4’ con una delle sue armi vincenti, lo schema da rimessa laterale: Calli serve Monteiro, che di sinistro trafigge Guandeline. Si continua su buoni ritmi, con la squadra di casa a rendersi pericolosa diverse volte (anche su tiro libero) e gli emiliani altrettanto desiderosi di non abbandonare la serie A2 ma manchevoli in fase di finalizzazione.

Nella ripresa l’Aosta rimane in 4 per l’espulsione di Mascherona, ma Reggio Emilia non ne approfitta e, all’11’, regala un calcio di rigore per atterramento di Rosa: Da Silva spiazza il portiere e la mette all’incrocio. Per i gialloblù inizia la sofferenza, con gli ospiti obbligati a schierare il portiere di movimento in cerca del pareggio. Il gol del 2-1 arriva a stretto giro di posta dopo il rigore di Da Silva grazie a Ferrari; l’Aosta stringe i denti – ringraziando Frezzatto, oggi decisivo diverse volte – e riesce a conquistare gli agognati tre punti.

AOSTA: Frezzatto, Pettinari, Calli, Da Silva, Fea, Rosa, Bellafiore, Vona, Mascherona, Zatsuga, Piccolo, Belmonte. All. Rosa

OLIMPIA REGIUM REGGIO EMILIA: Guandeline, Edinho, Marzano, Ferrari, Aieta, Halitjaha A., Daitoku, Ben Saad A., Bonini, Iemmi, Nutricato. All. Margini

MARCATORI: 4′ p.t. Zatsuga (A), 11′ s.t. rig. Da Silva (A), 12′ Ferrari (OR)

ESPULSI: al 7′ del s.t. Mascherona (A)

Classifica:

Carrè Chiuppano 41 punti; Milano 40 punti; Imolese, L84 36 punti; Città di Asti 34 punti; Futsal Villorba 32 punti; Città di Massa 31 punti; Saints Pagnano 27 punti; Gisinti Pistoia, Città di Sestu 21 punti; Aosta 16 punti; Leonardo 15 punti; Fenice Veneziamestre 13 punti; Olimpia Regium Reggio Emilia 6 punti.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>