Eventi di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 27 Luglio 2021 10:15

A Chamoisic Enrico Camanno presenta Cieli di pietra, l’incredibile storia di Amé Gorret

Antey-Saint-André - Giovedì 29 luglio 2021 alle 18,30 in Piazza Cavalieri di Vittorio Veneto, Enrico Camanni presenta in un racconto musicato "Cieli di pietra – L’incredibile storia di Amé Gorret" con l'accompagnamento musicale di Remy e Vincent Boniface.

Enrico Camanni Cieli di pietraEnrico Camanni Cieli di pietra

Giovedì 29 luglio 2021 alle ore 18,30 in Piazza Cavalieri di Vittorio Veneto, Chamoisic presenta Cieli di pietra – L’incredibile storia di Amé Gorret. Enrico Camanni (voce narrante), Rémy Boniface (violino), Vincent Boniface (cornamusa, organetto).

Racconto musicato sulla vita dell’Abbé Amé Gorret. Dall’infanzia a Valtournenche, la sofferta decisione di farsi prete, la prima parrocchia a Champorcher. Le cacce allo stambecco con Re Vittorio Emanuele II, la rocambolesca salita del Cervino, il sereno vicariato di Cogne e tante altre mete, altri incarichi e illusioni. Tra i vari abati ottocenteschi che hanno divulgato la cultura in Valle d’Aosta, Amé Gorret è stato sicuramente il più osannato. Il più odiato, il più scomodo, il più frainteso e anche il più raccontato, tanto che la sua figura ha rischiato di perdersi tra gli aneddoti degli agiografi e le leggende della gente.

https://chamoisic.com/programma/
https://www.facebook.com/chamoisicfestival/

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo