Eventi di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 19 Settembre 2019 15:06

A Morgex la Giornata Sapegno e Mafrica 2019

Morgex - Sabato 21 settembre alla Tour de l’Archet di Morgex, la Fondazione Sapegno organizza: la Giornata Sapegno e la Giornata Mafrica 2019.

Giornata Mafrica - Mostra “Casati, Tamara, Frida, Callas: le icone di Vanna Vinci”.Giornata Mafrica - Mostra “Casati, Tamara, Frida, Callas: le icone di Vanna Vinci”.

Sabato 21 settembre sono previsti, presso la Tour de l’Archet di Morgex, due dei principali appuntamenti organizzati dalla Fondazione Sapegno: la “Giornata Sapegno e la Giornata Mafrica 2019”.

Al mattino si svolgerà infatti la “Giornata Sapegno”, che prevede una lezione magistrale del prof. Andrea Battistini sul tema “Dall’inibizione alla liberazione dell’io”.
Il genere autobiografico nel Tournant des Lumières” e gli interventi del prof. Bartolo Anglani (comparatista dell’Università di Bari) su Rousseau e del prof. Franco D’Intino (italianista della “Sapienza” di Roma) su Alfieri.

La mattinata si chiuderà con il conferimento del Premio di storia letteraria Natalino Sapegno al prof. Andrea Battistini (italianista dell’Università di Bologna), autore di numerosissime pubblicazioni e specialista dei maggiori autori della nostra letteratura, da Boccaccio a Tasso, da Muratori, Algarotti, Alfieri a Pirandello, Svevo, Primo Levi, Italo Calvino.

Sempre sabato 21 è prevista, alle ore 16, anche la “Giornata Mafrica per la letteratura popolare 2019”, con il finissage della mostra “Casati, Tamara, Frida, Callas: le icone di Vanna Vinci”.

Una personale della fumettista, autrice ed illustratrice Vanna Vinci, che ripercorre le biografie di Frida Kahlo, Tamara de Lempicka, la Marchesa Luisa Casati e Maria Callas.

Alla Giornata interverranno l’artista Vanna Vinci, il direttore dell’Accademia di Belle Arti di Bologna, Enrico Fornaroli, e il prof. Alberto Sebastiani (Università di Bologna). A conclusione della Giornata sarà possibile incontrare l’artista e visitare la mostra in sua compagnia.

Entrambi gli appuntamenti sono aperti a tutte le persone interessate e si inseriscono infatti nella programmazione di “Plaisirs de Culture en Vallée d’Aoste”. Essi chiudono anche una ricca settimana di incontri e lezioni organizzata dalla Fondazione e rivolta, come ogni anno, a oltre trenta dottorandi in discipline umanistiche provenienti da tutta Italia, Francia e Svizzera.

Per maggiori informazioni:
Fondazione Centro di Studi storico-letterari Natalino Sapegno – ONLUS
Place de l’Archet, 6- 11017 MORGEX (AO) – ITALIA
Tel: + 39 0165 235979 / Fax: + 39 0165 369122
www.sapegno.it – e-mail: segreteria@sapegno.it

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>