Eventi di Viola Feder |

Ultima modifica: 20 Luglio 2021 16:31

“Combin en Musique” dedica una giornata di musica al Maestro Ezio Bosso

Doues - Il festival è sempre più aperto a esperienze trasversali che abbinano alla grande musica risvolti ambientali, storici e attività outdoor. La giornata di mercoledì 21 luglio, dedicata al Maestro Ezio Bosso, segue questa nuova linea suddividendosi in tre diversi appuntamenti sempre sullo stesso tema.

Quartetto ZeroQuartetto Zero

Anche quest’anno è arrivata, dal 10 luglio al 28 agosto, “Combin en Musique” la rassegna di eventi musicali all’aperto sullo sfondo dei pittoreschi villaggi valdostani, che coniuga le ricchezze culturali e naturalistiche dei nostri paesaggi con l’amore per l’arte. Il Festival è ideato e curato dall’associazione culturale Combin en Arts, realizzato col sostegno del Consiglio Valle, dell’Assessorato regionale dei Beni Culturali, Turismo, Sport e Commercio e dei Comuni di Doues, Ollomont e Valpelline.

brochure Combin en Musique
Combin en Musique

Uno degli eventi clou di “Combin en Musique” è l’Omaggio a Ezio Bosso del 21 luglio alle 21.  A suonare sarà il Quartetto zero composto da Giacomo Agazzini (violino), Roberta Bua (violino), Giorgia Lenzo (viola) e Claudia Ravetto (violoncello). Il gruppo nasce nel 2021, in occasione di un evento dedicato ad Ezio Bosso, come omaggio da parte di alcuni dei musicisti che gli sono stati più vicini. Il quartetto ha come obiettivo quello di tenere vivo il ricordo di Bosso diffondendo la sua musica e rinnovandola attraverso l’affiancamento di un repertorio tradizionale e contemporaneo.

“Il concerto – spiega il Maestro Giacomo Agazzini – porta all’attenzione del pubblico il repertorio del Quartetto in un viaggio tra le opere ispirate alla poesia, al cinema (da Salvatores a Hitchcock) e due fuori programma: uno legato alla grande classica e uno alla musica contemporanea. Non mancheranno ricordi sul musicista e grande divulgatore Ezio Bosso, oltre alla guida all’ascolto sui brani tratti dagli album Sony, ad esempio Emily Dickinson, Music for the Lodger e Io non ho paura”.

L’esibizione serale non è l’unico appuntamento della giornata di domani, mercoledì 21 luglio, l’evento serale sarà preceduto dalla passeggiata culturale e naturalistica sostenuta dall’associazione Nordic Walking Grand Combin, con partenza alle 15:30 dal Padiglione della Pro Loco. Il percorso, adatto a tutti, attraversa l’area boschiva nelle vicinanze del paese fino alla frazione di Dialley del comune di Doues. Al termine della camminata ci sarà la visita guidata all’Antica Latteria turnaria del paese che sarà aperta al pubblico appositamente per l’occasione.

Una volta rientrati a Doues, sempre presso l’Anfiteatro dove si svolge il concerto, alle 17.30 si terrà un incontro introduttivo alla serata, dedicato alla musica di Bosso, “A proposito di Ezio”, con la partecipazione di Tommaso Bosso, curatore del lascito intellettuale del Maestro, il violinista Giacomo Agazzini del Quartetto Zero, e il moderatore Enrico Montrosset.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo