Eventi di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 2 Ottobre 2019 11:03

Come macchine e tecnologie condizionano la mente, conferenza ad Aosta

Aosta - Venerdì 4 ottobre a Palazzo regionale, alle ore 21, si terrà la conferenza dal titolo: Come macchine e tecnologie condizionano la mente, relatore Paolo Gallina.

Paolo GallinaPaolo Gallina

Proseguono gli incontri scientifici in omaggio al 500° anniversario della morte di Leonardo Da Vinci. Venerdì 4 ottobre, alle ore 21, presso il Salone Maria Ida Viglino in Piazza Deffeyes 1, si terrà un incontro con Paolo Gallina, professore di meccanica applicata alle macchine presso l’Università di Trieste, dal titolo Come macchine e tecnologie condizionano la mente.

“In che modo le macchine condizionano o potenziano la nostra mente? Come si modificano i nostri neuroni e le loro connessioni quando siamo immersi in un ambiente digitale? A molte di queste domande già si riesce a dare risposta. Anche i non addetti ai lavori hanno la percezione che l’utilizzare strumenti specifici modifica la nostra condizione umana.  – spiega una nota – Tuttavia alcuni meccanismi sono ancora poco noti. A volte le macchine possono essere così intrusive da imporsi sulla nostra volontà. Altre sono fatte per spremere felicità. Difficile tracciare un confine tra cosa è eccesso e cosa è utile, ma quel che è certo è che una maggior consapevolezza aiuta ad orientare la nostra esistenza in maniera efficace”.

L’ingresso è libero fino a esaurimento dei posti disponibili.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>