Eventi

Ultima modifica: 12 Febbraio 2019 11:51

DigitaLife, il docufilm sulla vita nell’era digitale arriva ad Aosta

Aosta - Aostasera.it promuove un evento in occasione della proiezione prevista il 5 marzo alla Cittadella dei Giovani di Aosta. Partecipa anche tu al progetto inviando entro il 15 febbraio un contributo video di 3 minuti in cui racconti la tua esperienza con il digitale.

digitalife

Un film che racconta com’è cambiata la nostra vita con l’avvento di internet e del digitale. Si intitola DigitaLife ed è un prodotto collettivo a cui hanno contribuito centinaia di cittadini invitando i propri video e che racconta oltre 50  storie di  cambiamento che compongono un mosaico da cui si capisce che il digitale ha, nel bene e nel male, trasformato le nostre esistenze. Il racconto collettivo affronta diversi aspetti: la nascita di internet, la perdita di una persona cara, il mondo del lavoro in evoluzione, la rinascita dopo una crisi, la ricerca di una felicità perduta, la possibilità di socializzare, viaggiare, condividere esperienze ed emozioni. Ma anche il terrorismo, il mondo dell’informazione, il cyberbullismo. Il tutto con una visione di speranza nel futuro. DigitaLife è un film che racconta un mondo fatto di connessioni, condivisioni e vita.

Prodotto da Varese Web in collaborazione con Rai Cinema e Fondazione Ente dello Spettacolo, è diretto dal regista Francesco Raganato e si avvale delle musiche originali composte da Vittorio Cosma. Da gennaio, dopo due anni di lavoro intenso, DigitaLife è in tour nei cinema italiani e su iniziativa di Aostasera.it approderà ad Aosta il 5 marzo prossimo in una proiezione aperta a tutti alla Cittadella dei Giovani di Aosta.

Ma non solo. In occasione della proiezione la nostra testata sta organizzando un evento che si propone di rendere protagonista la Valle d’Aosta e i valdostani che hanno deciso di abbracciare o, perché no, di respingere il cambiamento portato da Internet, dalle connessioni, dalle innovazioni digitali.

Come? Raccogliendo le storie di chi deciderà di partecipare a questo piccolo grande esperimento inviando il suo racconto in video che andrà ad arricchire, in chiave locale, il già ricco mosaico di DigitaLife. Che siate studenti, insegnanti, titolari di aziende, promotori di start up, lavoratori e disoccupati: ognuno di voi ha una storia da raccontare e può testimoniare com’è cambiata la sua vita con l’arrivo di internet o, se nativo digitale, può spiegare come si rapporta con internet, il web e le connessioni.

Per partecipare è sufficiente inviare, entro il 15 febbraio prossimo, attraverso we transfer alla mail redazione@aostasera.it il proprio contributo in video che dovrà avere le seguenti caratteristiche. Sarà necessario indicare il proprio nome, cognome, mail e sarà necessario compilare successivamente anche una liberatoria per l’uso delle immagini.

Caratteristiche tecniche

Orientamento del telefonino: orizzontale
Presenza di parlato con il racconto della propria testimonianza
Durata massima del video 3 minuti

Il trailer

 

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>