Eventi di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 3 Luglio 2019 9:53

Inaugurazione della mostra Les couleurs d’un voyage di Etto Margueret

Saint-Rhémy-en-Bosses - Sabato 6 luglio alle 18, sarà inaugurata al Castello di Bosses, la mostra "Les couleurs d'un voyage, du Mont-Joux à Montmartre" di Etto Margueret.

Etto Margueret les couleurs dun voyageEtto Margueret les couleurs dun voyage

Sarà inaugurata sabato 6 luglio 2019, alle ore 18, al Castello di Bosses, la mostra “Les couleurs d’un voyage, du Mont-Joux à Montmartre” di Etto Margueret.

L’iniziativa è promossa dal Consiglio regionale della Valle d’Aosta, dall’Assessorato regionale al turismo, sport, commercio, agricoltura e beni culturali e dal Comune di Saint-Rhémy-en-Bosses, in collaborazione SRB Energie. Alla presenza degli artisti, interverranno il Presidente Emily Rini, l’Assessore Laurent Viérin e il Sindaco Corrado Jordan.

L’esposizione ripercorre la vita e la carriera artistica dell’enfant du pays Ernesto Margueret (Etto), rappresentando anche un tributo in occasione dei suoi 90 anni, che compirà il prossimo 31 luglio.

Nato a Saint-Rhémy-en Bosses nel 1929, si trasferisce a Parigi nel 1947, dove rimane per 25 anni, trovando la guida dei maestri più estrosi e ricevendo il consiglio di critici e letterati. Affettivamente legato alle proprie origini valdostane, incomincia a scoprire bassorilievi in legno, per poi approdare definitivamente alla pittura. Nel 1972 ritorna nella sua amatissima Valle e, quando gli impegni lavorativi si alleggeriscono, riprende in mano i pennelli, dando vita a ritratti insoliti e originalmente “allungati”, a mucche colorate e, più recentemente, a quadri in spatolato.

Oltre alle opere di Margueret, uno spazio sarà dedicato a “Passaggi di tempo”, esposizione di alcuni dipinti di Sonia Biagiotti, brillante e originale artista valdostana.

La mostra resterà aperta, ad ingresso libero, da domenica 7 luglio a domenica 1° settembre 2019, osservando il seguente orario: da martedì a domenica dalle ore 15 alle 19.

 

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>