Eventi di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 30 Maggio 2019 9:56

Motori, musica buon cibo, torna il Volks’n’Roll. Con un occhio all’ambiente

Antey-Saint-André - Il 7, l’8 ed il 9 giugno Antey-Saint-André tornerà a colorarsi dei suoni ed i rumori del classico raduno di maggiolini e furgoni volkswagen d'epoca. Un evento sempre più sostenibile grazie al progetto "Vnr Plastik Free" per ridurre al minimo la produzione di rifiuti in plastica.

Volks'n'roll ad Antey-St-André 2012

Torna, per la tredicesima edizione, l’appuntamento con i colori, i suoni e la musica – e molto altro – del Volks’n’Roll (international vw meeting & rock’n’roll party!), l’ormai classico raduno di maggiolini e furgoni volkswagen d’epoca che, assieme al festival rock’n’roll che lo accompagna, “accenderà i motori” ad Antey-Saint-André il 7, l’8 ed il 9 giugno.

La novità dell’edizione 2019 è il raddoppio dell’intrattenimento musicale, grazie al secondo palco montato nell’area festival, che permetterà, oltre a duplicare la proposta musicale live, di gestire al meglio i flussi di persone rispondendo a alle direttive nazionali su “safety” e “security”.

In linea con gli ultimi anni oltre al fascino dei maggiolini e dei furgoni torna anche l’appuntamento con il “mini festival” di Street food che permetterà a tutti di degustare gustosi piatti nei giorni di festa.

Motori, musica, ottimo cibo “da strada” ma non solo: attorno a Volks’n’Roll sono tante le attività per intrattenere i bimbi, accompagnate anche da corsi di ballo, workshop di armonica a bocca e ukulele, sport all’aperto, la carovana della domenica a La Magdeleine che fanno da cornice alle 10 bands live e agli oltre 8 Dj set per una “tre giorni” di musica non-stop per tutti i palati.

Un occhio all’ambiente

Volks’n’Roll, però, è anche un momento in cui fermarsi e ragionare anche sull’ambiente, in un momento in cui l’ecologia è tema sempre più importante. La Fondazione comunitaria valdostana, infatti, attraverso il programma del bando Youth Bank 2019 sostiene il festival nel comparto ambientale per un evento sempre più ecosostenibile. I

Il progetto Vnr Plastik Free è risultato di questo finanziamento, per ridurre al minimo la produzione di rifiuti in plastica durante l’evento attraverso la sostituzione di tutti gli oggetti in plastica con sostituti compostabili in Mater-Bi, la produzione di 1000 borracce in metallo brandizzate” e l’installazione di erogatori d’acqua nell’area raduno.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo