Eventi

Ultima modifica: 5 Agosto 2019 12:28

Per l’Estate Musicale di Gressoney le “Melodie immortali”

Gressoney-La-Trinité - Mercoledì 7 agosto alle 21 la Chiesa Parrocchiale di Gressoney-La-Trinité per la 39° 39a Estate musicale di Gressoney ospita le "Melodie immortali" di Händel, Gluck, Kreisler, R. Schumann, Cl. Schumann, Brahms, Massenet e Strauss eseguite da Undine Dreissig, Marco Reiss e Jonathan Alder.

a Estate Musicale di Gressoneya Estate Musicale di Gressoney

Arriva alla 39a edizione l’Estate musicale di Gressoney. La serie di incontri internazionali di musica da camera organizzata dall’Associazione Amici della musica di Gressoney in collaborazione con l’Assessorato regionale del turismo, il Consiglio regionale della Valle d’Aosta, i Comuni di Gressoney-Saint-Jean, Gressoney-La-Trinité, Champorcher e Gaby, con il sostegno della Fondazione CRT.

Il programma dell’iniziativa prevede undici concerti che, sempre dalle 21.15, si svolgono nei luoghi più significativi e nelle località più suggestive della Valle del Lys e di quella di Champorcher. Il percorso musicale si annuncia accattivante. Grazie a un variegato repertorio e alla presenza di artisti affermati che si esibiscono accanto a giovani talenti, come consuetudine per questo festival.

Nella Chiesa parrocchiale di Gressoney-La-Trinité mercoledì 7 agosto risuonano le “Melodie immortali” di Händel, Gluck, Kreisler, R. Schumann, Cl. Schumann, Brahms, Massenet e Strauss eseguite da Undine Dreissig (mezzosoprano), Marco Reiss (violino) e Jonathan Alder (pianoforte).

Giovedì 8 agosto si torna poi al Salone d’onore del Castel Savoia di Gressoney-Saint-Jean per seguire l’Ensemble Rossini di Magdeburgo. Ueli Bitterli al corno, Marco Reiss al violino, Jonathan Alder al pianoforte su musiche di Schumann, Debussy, Brahms.

Domenica 11 agosto, nel salone Palatz di Gaby si esibisce il Duo Novecento (Giuseppe Canone al clarinetto, saxofono, fisarmonica e Ilaria Schettini al pianoforte). Il Duo propone la “musica senza confini” di Iturralde, Gershwin, Gismonti, Agrell, Kovacs, Piazzolla, Galliano.

Lunedì 12 agosto, il Castel Savoia è animato dalle note della pianista Cinzia Bartoli e dalle musiche di Chopin, Ravel, Piazzolla.

Sabato 17 agosto nella Chiesa di San Nicola a Champorcher, la serata è dedicata a Niccolò Paganini e alle “Dieci corde virtuose” del violino e della chitarra, grazie al violinista Silvano Minella e al chitarrista Emiliano Castiglioni, che si esibisce anche il giorno successivo.

Domenica 18 agosto, al Castel Savoia, questa volta insieme con la pianista Mariangela Marcone su musiche di Bach, Beethoven, Rodrigo, Neuland, Giuliani.

Gli ultimi due appuntamenti della 39a Estate musicale di Gressoney sono in programma al Salone d’onore del Castel Savoia di Gressoney-Saint-Jean.

Mercoledì 21 agosto prende infatti vita “Una sera all’opera”. Con Renata Campanella (soprano), Paolo Canteri (baritono) e Palmiro Simonini al pianoforte, su musiche di Mozart, Puccini, Rossini, Verdi. Infine, sabato 24 agosto, a concludere la rassegna è il Duo pianistico composto da Marco Schiavo e Sergio Marchegiani, che propongono brani di Schubert, Brahms, Rossini.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>