Istituto musicale, non è il Tar competente sulla querelle dei docenti obbligati a insegnare al Liceo

Il ricorso presentato da 22 docenti è stato infatti dichiarato dal Tar di Aosta inammissibile per difetto di giurisdizione. La palla passa al giudice ordinario.
Altro

Potrebbe spostarsi al tribunale ordinario la querelle fra i docenti dell’Istituto musicale di Aosta e la Regione sulla delibera del luglio scorso con cui la Giunta regionale li obbliga a prestare servizio presso il Liceo musicale. Il ricorso presentato da 22 docenti è stato infatti dichiarato dal Tar di Aosta inammissibile per difetto di giurisdizione.

Nella sentenza pubblicata ieri i giudici ricordano come “la giurisdizione amministrativa sussiste soltanto con riguardo alle “controversie in materia di procedure concorsuali per l’assunzione dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni, nonché, in sede di giurisdizione esclusiva, le controversie relative ai rapporti di lavoro di cui all’articolo 3, ivi comprese quelle attinenti ai diritti patrimoniali connessi. Per tutte le restanti controversie sussiste la giurisdizione del giudice ordinario". E secondo la giurisprudenza, “il rapporto di lavoro del docente rientra pacificamente nella giurisdizione del giudice ordinario”-

 

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Altro, Cronaca