Carta di credito clonata, marocchino condannato a 2 anni e 7 mesi

Gli agenti della Squadra mobile di Aosta hanno arrestato Abdelkrim Boudazi, 33 anni, marocchino, residente ad Aosta, in esercuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Aosta.
Il tribunale di Aosta
Cronaca

Gli agenti della Squadra mobile di Aosta hanno arrestato Abdelkrim Boudazi, 33 anni, marocchino, residente ad Aosta, in esercuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Aosta.

L’uomo infatti è stato condannato a 2 anni e 7 mesi di carcere e al pagamento di una multa di 2500 euro per aver utilizzato indebitamente una carta di credito clonata.

L’uomo si trova ora nel carcere di Brissogne.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte