Courmayeur, 21enne arrestato per rapina e violenza sessuale ai danni di una turista

In carcere è finito un marocchino di 21 anni, Brahim Samaali, lavoratore stagionale.
Carcere Brissogne
Cronaca

Ha tentato di violentare una ragazza straniera, dopo essersi offerto di riaccompagnarla in albergo e prima di fuggire le ha strappato la borsetta. Per violenza sessuale e rapina i Carabinieri della Stazione di Courmayeur hanno arrestato ieri sera un lavoratore stagionale marocchino di 21 anni, Brahim Samaali.

I fatti. Una turista svedese 38enne la notte del 14 marzo era stata fermata in via Roma a Courmayeur dal ragazzo che si offriva di riaccompagnarla in hotel: giunti in un luogo appartato, il 21enne la spintonava facendola cadere a terra e cercava di avere un rapporto sessuale denudandola, desistendo per la reazione della vittima che riportava lievi lesioni alla mano sinistra.

La svedese si è subito rivolta al 112 e grazie alle prime descrizioni fornite dalla vittima e dai suoi amici che erano in vacanza con lei i Carabinieri sono arrivati a rintracciare il 21enne. La borsa, strappata alla vittima, era poi stata abbandonata sul luogo della violenza, senza gli oggetti di valore. I carabinieri hanno sequestrato l'abbigliamento indossato dal soggetto durante il tentativo di violenza sessuale. Il 21enne si trova ora nel carcere di Brissogne.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca