Cronaca di Christian Diémoz |

Ultima modifica: 7 Marzo 2019 9:35

Educazione stradale, la Polizia incontra gli studenti

Aosta - Due appuntamenti sono in programma per le 10 di mercoledì 7 e giovedì 8 marzo, nel salone “Le Murasse” di Verrès. In entrambe le occasioni sarà proiettato il lungometraggio “Young Europe”.

Due incontri formativi rivolti agli studenti, in particolare per i giovani che si apprestano a conseguire le patenti di guida per il ciclomotore e per l’automobile. A proporli, dalle ore 10 delle mattinate di domani e dopodomani, mercoledì 7 e giovedì 8 marzo, nel salone “Le Murasse” di Verrès, la Questura e la Sezione della Polizia stradale di Aosta.

In entrambe le occasioni sarà proiettato il lungometraggio “Young Europe”, realizzato dalla Polizia di Stato. Il film è diretto da Matteo Vicino e finanziato dalla Commissione europea, con il coordinamento scientifico del Dipartimento di Psicologia dell’Università “Sapienza” e della fondazione Ania per la sicurezza stradale, nell’ambito del progetto europeo “Icarus” sulla sicurezza stradale.

Girato in Italia, Francia, Irlanda e Slovenia, il film racconta le storie di ragazzi che in comune hanno la triste esperienza dell’incidente stradale che cambia per sempre le loro vite. Il filo rosso delle emozioni e degli errori sulla strada che legano le varie vicende vuole far riflettere i giovani per sviluppare il loro senso critico, ma rappresenta anche un monito al mondo degli adulti, perché spesso non offrono buoni esempi nella guida.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>