Maxi sequestro di Fontine al presidente dell’“Association Batailles de Reines”

Le forme sono state sequestrate in un alpeggio a Saint-Barthélemy di Nus, di proprietà di Giuseppe Balicco, presidente dell'“Association Batailles de Reines” e della “Coldiretti” della Valle d'Aosta.
Concorso Fontina d'Alpeggio 2014
Cronaca

Maxi sequestro di forme di Fontina, da parte del Corpo forestale, in un alpeggio a Saint-Barthélemy di Nus. Come anticipato dal quotidiano “La Stampa”, gli agenti avrebbero sequestrato circa seicento forme al proprietario della struttura, l’alpeggio Vayoux, di Giuseppe Balicco, presidente dell’Association Amis des Batailles de Reines e della Coldiretti della Valle d’Aosta.

Alla base del sequestro vi sarebbero dei trattamenti effettuati sulle forme di formaggio ancora bianche, quindi giovani, applicando dei prodotti tali da avvicinarne il colore alla tonalità marrone stabilita dal disciplinare.

Il Comandante del Corpo forestale valdostano, Flavio Vertui, contattato in merito, riferisce di non aver “nulla da dichiarare”. A confermare il sequestro, avvenuto un mese circa fa, è invece Giuseppe Balicco “Un’indagine è in corso: stiamo facendo – spiega Balicco – il percorso che va compiuto in questi casi”.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca