Alcune proposte per il Treinadan 2010 in Valle d’Aosta

Piazza Chanoux ad Aosta ospita il comico di Zelig Cacioppo, fuochi d'artificio e tanta musica a Courmayeur e Saint-Vincent mentre a Pré-Saint-Didier il 2010 si può salutare anche a mollo nelle sue acque termali. Concerti il 1° al Giacosa e alla Cittadella
Giovanni Cacioppo
Cultura

Mancano poche ore al tradizionale countdown che saluta il nuovo anno e se non avete ancora deciso come passare le ultime ore del 2009 e le prime del 2010 ecco alcune proposte.

In piazza Chanoux ad Aosta il Treinadan vedrà protagonista Giovanni Cacioppo, comico di Zelig, di Mai dire Martedì e di Colorado Café che dalle 22.30 accompagnerà sul palco, sulle note degli evergreen degli anni ’60, ’70 e ’80, alcune band valdostane come i Tzin Aill, i Carisma, i Nuova Officina e ancora i Galattica.

Tutti con il naso all’insù a Courmayeur già dalle 18 per ammirare lo spettacolo pirotecnico offerto dall’Aiat Valle del Monte Bianco. La festa proseguirà poi dalle 22 al Winter Village Courmayeur accompagnata dalla musica di Back Dj + Martins, Marco Rigamonti e Tato Shorty From Radio Deejay mentre dalle 23 al Jardin de l’Ange si ballerà con i Babata.

L’ultimo dell’anno nella Valdigne può essere salutato anche a mollo nelle acque termali di Pré-Saint-Didier.
La proposta delle terme si chiama sensorynight e propone dalle ore 19.30 una serie di rituali di benessere propiziatori per iniziare il nuovo anno in perfetta armonia con se stessi e con il proprio corpo.  Dalle ore 21.00 circa sarà servita una cena a buffet, realizzata in collaborazione con il ristorante Bistrot Quinson mentre alle ore 23.30 tutti nelle vasche all’aperto per brindare al nuovo anno accompagnati dalle note di musica tradizionale delle Alpi occidentali unite al sound jazz-fusion ed ethno-fusion.



Fuochi d’artificio, musica a cura di dj Gregory e Max, spettacolo di cabaret con il mago Tino Fimiani di "Zelig Off" e ancora musica con Marco Comollo dj di Radio 105 e la vocalist Leyla, sono gli ingredienti invece del Capodanno di Saint-Vincent.

I festeggiamenti continueranno infine il 1° gennaio con i tradizionali concerti di capodanno.
Sul palco del teatro Giacosa la Presidenza del Consiglio regionale ha invitato quest’anno a salire l’orchestra Sinfonica bulgara di Pazardjik, che dalle 11.15 proporrà brani di Beethoven eStrauss, padre e figlio.

Alle 18 nella Cittadella dei Giovani si esibirà invece la “Sinfonica- Orchestra giovanile della Valle d'Aosta”, diretta da Emmanuel Siffert, con la partecipazione straordinaria del pianista serbo Ivo Pogorelich che proporrà, per la prima volta in pubblico, il “Concerto n.1” di Piotr Ilic Ciaikovskij, e brani di Johann Strauss padre e figlio, Johannes Brahms ed Antonín Dvorák.

Per assistere al concerto, gratuito, è necessario prenotare telefonando allo 0165 066870

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura
Cultura

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte