All’Hôtel des Etats dal 6 novembre la mostra fotografica Enzo Massa Micon

L’esposizione, a cura di Daria Jorioz, propone una selezione di oltre trenta scatti, a colori e in bianco e nero, realizzati tra il 2004 e il 2015 da Enzo Massa Micon.
Cultura

Taglio del nastro venerdì 6 novembre, alle ore 18, nella sede espositiva Hôtel des Etats, in piazza Chanoux ad Aosta, della mostra fotografica Enzo Massa Micon. Valle d’Aosta. Vivere il paesaggio.

 

L’esposizione, a cura di Daria Jorioz, propone una selezione di oltre trenta scatti, a colori e in bianco e nero, realizzati tra il 2004 e il 2015 da Enzo Massa Micon.

 

"Gli scatti realizzati da Enzo Massa Micon – sottolinea l’Assessore Emily Rini – riguardano una Valle d’Aosta in cui l’ambiente naturale è il vero protagonista. Lo sguardo del fotografo spazia in ambiti e luoghi diversi, da Valsavarenche a Vetan, da Etroubles a Pila. Ancora una volta la fotografia apre una finestra sul mondo, offrendo non solo immagini affascinanti, ma anche una visione del territorio alpino che ci può indurre a riflettere sull’importanza e la complessità del tema del paesaggio in Valle d’Aosta. "

 

Enzo Massa Micon, laureato in scienze dell’economia con una tesi sulla promozione del territorio attraverso la fotografia, lavora presso il Parco Nazionale Gran Paradiso, dove è stato guardaparco per nove anni. Ha partecipato ai workshop di Bruno Stevens, Bob Sacha e Mark Power. Dal 2006 ha organizzato e condotto workshop di fotografia naturalistica sulle Alpi, corsi di fotografia digitale e viaggi fotografici in Islanda e sull’isola di Stromboli. Le sue immagini sono state pubblicate su numerose riviste e giornali: Gente Viaggi, La Repubblica, La Stampa, Natural, Airone, Auto & Fuoristrada, Itinerari & Luoghi, Foto Cult, Gardenia, Qui Touring, Meridiani Montagne, Piemonte Parchi. Dal 2008 amministra con Roberto Andrighetto il sito www.alteluci.it. Nel 2015 ha pubblicato, con Moreno Vignolini e Davide Jaccod, il volume fotografico Valle d’Aosta, Vallée d’Aoste, Aosta Valley, edito da Musumeci.

 

L’esposizione Valle d’Aosta. Vivere il paesaggio è corredata da un catalogo bilingue italiano-francese contenente testi di Daria Jorioz, Davide Jaccod, Ferdinando Scianna, Giorgio Bagnasco e Armando D’Amaro, edito dalla Tipografia Duc, posto in vendita al prezzo di 15,00 euro.

La mostra, con ingresso gratuito, resterà aperta sino al 28 febbraio 2016, con orario 10-13 e 14-18, da martedì a domenica, chiuso il lunedì.

 

 

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura
Cultura