“Châteaux en musique”, 865 spettatori per la rassegna di musica classica nei castelli valdostani

La kermesse è andata in scena, in sei appuntamenti dal 25 luglio al 5 settembre, nei Castelli di Sarre Issogne, Verrès, Sarriod de la Tour di Saint-Pierre e all’interno del Castel Savoia di Gressoney-Saint-Jean.
Gressoney-Saint-Jean, Castel Savoia
Cultura

Sono stati in totale 865 gli spettatori di “Châteaux en musique”, la rassegna di concerti di musica classica eseguiti nelle sale dei castelli valdostani, suddivisa in 6 appuntamenti dal 25 luglio a mercoledì scorso, 5 settembre. La kermesse, organizzata dall’Assessorato regionale all’Istruzione e Cultura, con il coinvolgimento della Soprintendenza per i Beni e le attività culturali, è andata in scena nei Castelli di Sarre – con due appuntamenti –, Issogne, Verrès, Sarriod de la Tour di Saint-Pierre e all’interno del Castel Savoia di Gressoney-Saint-Jean.

“Tante sono state le iniziative estive che hanno interessato i beni culturali della nostra regione — spiega l’Assessore all’Istruzione e Cultura Paolo Sammaritani –, un ricco calendario pensato per riscoprire il nostro patrimonio in modo coinvolgente, che siamo lieti sia accolto positivamente tanto dai valdostani quanto dai turisti. ‘Châteaux en musique’ continua ad essere una manifestazione molto gradita agli amanti della musica classica che, oltre ad apprezzare l’elevato livello qualitativo e la varietà dei concerti proposti, possono scoprire, o conoscere meglio, luoghi ricchi d’arte e di storia, così da vivere esperienze culturali e di intrattenimento di grande impatto emotivo”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura