Fai, per i tesserati due visite alla scoperta delle terme romane sotto Palazzo Roncas

L’appuntamento, riservato ai tesserati Fai, è per venerdì 24 agosto con due visite – alle 15 e alle 16 – condotte dall’archeologa Cinzia Joris, per ammirare una parte della romana Augusta Praetoria fino ad ora rimasta celata.
Il loggiato di Palazzo Roncas
Cultura

C’è ancora un’occasione, prima della chiusura definitiva del cantiere, per poter ammirare i risultati  dell’indagine archeologica realizzata all’interno di Palazzo Roncas che ha riportato alla luce una parte della romana Augusta Praetoria fino ad ora rimasta celata: un ambiente termale di cui rimangono porzioni del sistema di riscaldamento e un’area verosimilmente artigianale, dove sono state rinvenute numerose monete.

L’appuntamento, riservato ai tesserati Fai, è per venerdì 24 agosto con due visite – alle 15 e alle 16 – condotte dall’archeologa Cinzia Joris, responsabile dei lavori di scavo del sito. Per partecipare è obbligatoria la prenotazione entro domani, giovedì 23 agosto, inviando una mail all’indirizzo aosta@delegazionefai@fondoambiente.it, e specificando l’orario della visita. L’ingresso è aperto ai tesserati con contributo libero devoluto al Fai.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura
Cultura
Cultura

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte