Cultura e spettacolo di Luca Ventrice |

Ultima modifica: 12 Luglio 2018 13:09

Giornalismo, a Diego Bianchi il “Premio Subito” a Gressoney

Gressoney-Saint-Jean - A Bianchi, conduttore del programma Propaganda live su La7 – la Giuria presieduta da Gianni Riotta ha deciso di assegnare il prestigioso riconoscimento per la prima volta in Valle. Nella "tre giorni" ospiti di rilievo come Enrico Mentana e Luca Sofri.

Diego Bianchi

È Diego Bianchi, in arte “Zoro”, il vincitore della sesta edizione del Premio Subito Gressoney dal titolo “Visto si stampi. Perché guardare is the new leggere”, che riunirà a Gressoney-Saint-Jean dal 14 al 16 settembre le più importanti firme del giornalismo italiano.

A Bianchi – collaboratore de Il Venerdì, de la Repubblica e conduttore del programma Propaganda live su La7 – la Giuria presieduta da Gianni Riotta ha deciso di assegnare il prestigioso riconoscimento per il suo lavoro innovativo: “In una stagione in cui i media tradizionali stentano a trovare ascolto tra le nuove generazioni sui temi cruciali – si legge nella motivazione –, Diego Bianchi ha unito new media e stile irrituale per fare informazione seria, con capacità di divulgazione e dibattito, reportage, intrattenimento, social network, satira politica. Rinnovando il giornalismo politico e il racconto del Paese, appassionando insieme blogger e Presidente della Repubblica”.

La manifestazione, che quest’anno si trasferisce in Valle, prevede tre giorni di dibattiti e di approfondimenti sul giornalismo contemporaneo con ospiti di assoluto rilievo nel panorama nazionale come il direttore del Tg di La7 Enrico Mentana, il direttore de Il Post Luca Sofri, Francesco Franchi  e Annalisa Cuzzocrea de La Repubblica, Marilisa Palumbo del Corriere della Sera, Nico Piro della Rai ma anche cronisti sportivi come Giuseppe De Bellis di Sky Sport.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo