La Valle d’Aosta al Salone del libro di Torino

Presso lo stand della Valle d’Aosta nella giornata di sabato 14 maggio, alle ore 11, sarà presentata la programmazione estiva delle esposizioni curate dall’Assessorato alla cultura; mentre, alle ore 15, sarà presentato il volume di Riccarand.
Cultura

La Valle d’Aosta sarà presente anche quest’anno con un proprio spazio al XXIX Salone internazionale del libro di Torino, in programma al Lingotto Fiere.

Lo stand della Regione sarà allestito al padiglione 3 e curato dalla Struttura attività espositive dell’Assessorato dell’istruzione e cultura. Il pubblico vi potrà consultare una selezione della produzione libraria valdostana e, in particolare, potrà consultare e acquistare i cataloghi d’arte editi in occasione delle mostre realizzate in Valle d’Aosta nel corso degli ultimi anni.

Presso lo stand della Valle d’Aosta nella giornata di sabato 14 maggio, alle ore 11, sarà presentata la programmazione estiva delle esposizioni curate dall’Assessorato dell’Istruzione e cultura; mentre, alle ore 15, sarà presentato il volume di Elio Riccarand Cara Giulia…Ti racconto la storia della Valle d’Aosta di Musumeci Editore.

Nella giornata di domenica 15 maggio, allo stand della Valle d’Aosta verranno presentati: alle ore 11, il volume Diario di emozioni di Barbara Riva, delle Edizioni Vida, di Leda Quendoz; alle ore 15.30, il volume di Fernando Bertolo I miei giorni da partigiano, curato da Liliana Bertolo e Michele Pellegrini, della casa editrice Edizioni End, di Viviana Rosi; alle ore 16.30 il volume Leggende della Valle d’Aosta di Rossella Scalise e Annie Roveyaz, Edizioni Babele.

Il Salone del libro di Torino 2016, con oltre 1000 espositori a cui si aggiungono convegni, dibattiti e laboratori, è intitolato Visioni, e intende dare spazio a chi ha la capacità di guardare lontano, lavorando per il futuro con uno sguardo innovativo. 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura