Le magistrali di Aosta e la Mont-Rose A conseguono il premio di Eccellenza nazionale 2010

I vincitori ritireranno il premio a Firenze, nel corso della conferenza nazionale LLP Scuole d'Europa - Porte aperte alla cooperazione che si svolgerà il prossimo 15 dicembre.
Laurent Viérin, Assessore regionale istruzione e cultura
Cultura

Riconoscimento importante per due scuole valdostane. L’Istituzione scolastica Maria Adelaide di Aosta e la Mont Rose A si sono viste assegnare nei giorni scorsi dall’Agenzia nazionale eTwinning il premio di Eccellenza nazionale 2010. Il riconoscimento è andato alle magistrali di Aosta per il progetto  WWW – World Without Words, coordinato da Rita Del Favero, referente pedagogica regionale per il progetto eTwinning. All’Istituzione scolastica Mont-Rose A il premio è stato riconosciuto per il progetto Bla, bla, bla, coordinato da istituzioni scolastiche laziali e che sarà rappresentata da Donatella Camizzi, referente, con la collega Adalgisa Fey, dell’iniziativa.
 
“Questo riconoscimento, che ci viene da un ente esterno, è motivo di orgoglio – sottolinea in una nota l’Assessore Laurent Viérin – in quanto è assegnato a soli venti progetti tra quelli che già avevano ricevuto i label di qualità nazionali e europei e si basa su parametri ampi e selettivi. Per attribuirlo, infatti, gli esperti dell’Agenzia nazionale hanno preso in esame criteri quali l’utilizzazione delle tecnologie, il livello di collaborazione tra i partner, l’innovazione pedagogica, l’integrazione del progetto nei curricoli, la sua sostenibilità e trasferibilità, e le ricadute dell’iniziativa in termini di benefici e risultati. Il riconoscimento premia così la capacità delle nostre scuole di aprirsi alle nuove tecnologie e al loro utilizzo in chiave didattica”.
 
I vincitori ritireranno il premio a Firenze, nel corso della conferenza nazionale LLP Scuole d’Europa – Porte aperte alla cooperazione che si svolgerà il prossimo 15 dicembre.  Nel corso della manifestazione un altro premio andrà alla Valle d’Aosta. Infatti verrà assegnato un riconoscimento alla carriera a venti docenti, tra cui  Rita Del Favero delle magistrali, che hanno sempre lavorato ai progetti con risultati d’eccellenza.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura
Cultura
Cultura

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte