Ottimo successo di pubblico per il castello di Aymavilles tornato a rivivere

Più di 3.200 visitatori del cantiere evento del castello di Aymavilles che ha aperto le proprie porte al pubblico, per una settimana dal 23 al 29 novembre. 550 alunni delle scuole valdostane hanno partecipato alle attività musicali a loro dedicate.
Castello di Aymavilles
Cultura

Sono stati più di 3.200 i visitatori del cantiere evento del castello di Aymavilles che ha aperto le proprie porte al pubblico, per una settimana circa, alla fine di novembre. Dal 23 al 29 novembre sono state 2.700 le persone che hanno partecipato alle visite guidate. A questa cifra si devono aggiungere i 550 alunni delle scuole valdostane che hanno visitato il castello e partecipato alle attività musicali a loro dedicate, portando il numero di visite effettive a 3.251.

"Le presenze registrate – sottolinea l'assessore alla Cultura Laurent Viérintestimoniano il fatto che le iniziative di valorizzazione finalizzate a promuovere la scoperta del patrimonio storico-artistico presente sul territorio rispondono ad una reale esigenza della comunità interessata a conoscere la propria cultura e la propria storia. Tali risultati dimostrano il forte interesse da parte del pubblico per il concetto di "restitution" ovvero il restituire alla comunità il patrimonio culturale sia esso materiale o immateriale, nel quale l'Assessorato crede fortemente".

La settimana di attività si è conclusa con la conferenza pubblica che si è tenuta sabato scorso, 29 novembre presso la Grandze del castello, dove sono stati presentati, ad un pubblico particolarmente interessato, gli interventi di tutela e di musealizzazione del castello e il Bollettino della Soprintendenza per i beni e le attività culturali.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura
Cultura
Cultura

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte