Saint-Nicolas, con i Tiromancino si apre domani Musicastelle Outdoor

Saranno i Tiromancino ad aprire domani pomeriggio nella cornice del Bois de la Tour di Saint-Nicolas la rassegna Musicastelle Outdoor. Domenica dalle 15 al Col d'Arlaz di Montjovet toccherà a Arisa.
Federico Zampaglione
Cultura

Saranno i Tiromancino ad aprire domani pomeriggio nella cornice del Bois de la Tour di Saint-Nicolas la rassegna Musicastelle Outdoor. Organizzata per il terzo anno dall’Office régional du Tourisme la manifestazione – 9400 partecipanti nel 2013 –  è orfana quest’anno della sua omologa "Musicastelle In Blue". L’Assessorato al Turismo, visti i tagli imposti da bilancio, ha per il momento deciso di non proseguire l’esperienza nata in collaborazione con il famoso locale di Milano e che da qualche anno aveva come vetrina il Forte di Bard. 

La versione outdoor anche quest’anno presenta quattro appuntamenti in contesti naturali. Si comincia quindi alle 17 con la band guidata da Federico Zampaglione, tornata dopo diversi anni di assenza dalla scena musicale, con un disco, "Indagine su un sentimento". La data valdostana è inserita nel tour promozionale del gruppo romano diventato famoso con grandi successi come “Due destini”, “La descrizione di un attimo” o ancora “Per me è importante”. Sul palco accanto a Federico salirà, dopo 14 anni di divorzio musicale, il fratello Francesco Zampaglione (tastiere, campionatori, moog e chitarre). Completano la band Francesco Stoia (basso), Marco Pisanelli (batteria) e Antonio Marcucci (chitarre e cori). 

Domenica la rassegna si sposta a Montjovet dove dalle 15 al Col d’Arlaz sarà protagonista Arisa. Il weekend successivo toccherà poi a Noemi, dalle 17 al Plan Détruit di Doues e a Ron, dalle 15 a Courmarial di Fontainemore. 

In caso di maltempo i concerti si terranno al Teatro Splendor di Aosta, con inizio dalle ore 21.30

 

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura