Sicurezza scuole: il 100% degli istituti valdostani hanno il certificato di agibilità statica

Il dato è contenuto in un rapporto Legambiente presentato dall'Assessore alla Cultura, Laurent Viérin che ha sottolineato come la finanziaria regionale mette a disposizione 14 milioni di euro per la sicurezza scolastica.
Laurent Viérin, assessore regionale all'Istruzione e Cultura
Cultura

Tutte le scuole valdostane hanno ottenuto il certificato di agibilità statica. A fare compagnia alla Valle d’Aosta in una classifica di regioni meritevoli redatta da Legambiente sono la Basilicata, la Campania e la Sardegna. Il rapporto è stato reso noto oggi, nel corso della consueta conferenza stampa di Giunta regionale, dall’Assessore regionale alla Cultura, Laurent Viérin.

L’Assessore nel presentare le attività svolte nel 2008 in tema di sicurezza scolastica ha annunciato come la Finanziaria 2009-2011 metta a disposizione 14 milioni di euro per l'edilizia scolastica. "C’è accordo da parte di tutta la maggioranza – ha detto il Presidente della Repubblica, Augusto Rollandin, presidente della Regione – nel porre attenzione alla sicurezza ma anche agli interventi strutturali”.

Nel 2008 in particolare l’Assessorato ha approvato un piano straordinario per l’adeguamento a norma e messa in sicurezza degli edifici scolastici di proprietà degli enti locali e l’acquisto di moduli prefabbricati ad uso scolastico e ha approvato un piano di interventi di manutenzione straordinaria degli edifici scolastici per 900 mila euro.

Sempre nel 2008 sono stati avviati e sono ora in fase di ultimazione i lavori di costruzione della sede provvisoria dell’Isip in via Chambery mentre sarebbero in fase avanzata di esecuzione i primi due stralci dei lavori per l’adeguamento a norma della sede del liceo classico ed è stato concluso il primo manto di copertura e rivestimento in lamiera dei Geometri. Inoltre sono iniziati i lavori di adeguamento della sede del liceo e istituto professionale di Saint-Vincente e sono in fase di ultimazione i lavori di adeguamento a norma degli impianti elettrico e speciali del Manzetti di Aosta.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura
Cultura
Cultura

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte