Un concerto e un documentario per ricordare la figura di Sant’Anselmo

Mercoledì 21 aprile, alla Chiesa Santa Croce di via Aubert, concerto di Sant’Anselmo per coro e strumenti organizzato dal Consiglio regionale. A precedere l'appuntamento, la trasmissione sugli spazi di Rai3Vda di un film documentario dedicato al Santo.
A. Artari - Un particolare del ritratto di sant'Anselmo, collezione Accademia
Cultura

La Chiesa di Santa Croce di via Aubert ad Aosta farà da cornice, domani mercoledì 21 aprile alle ore 21, all’ottava edizione del concerto di Sant’Anselmo per coro e strumenti organizzato dal Consiglio regionale in occasione della festività del Santo.

Protagonista del concerto sarà l’ensemble vocale-strumentale Cappella Musicale di San Grato, sotto la guida del direttore Teresio Colombotto e con la partecipazione delle soprano Jenny Campanella e Maria Russo, della mezzosoprano Teresa Nesci e del basso Marco Piretta.

Al centro del concerto vi sono alcune musiche tratte dai manoscritti e dalle stampe della Biblioteca capitolare di Aosta, oltre che la prima esecuzione dell'"Oratio ad Christum" su testi di Anselmo di Aosta musicata da Teresio Colombotto e il "Laetamini Augustenses populi", composto ad Aosta nel 1772 per la festa di San Grato.

“Il pubblico  – sottolinea il Presidente del Consiglio Valle, Alberto Cerise – avrà modo di conoscere un aspetto recondito del Santo valdostano, che fu, non soltanto un grande pensatore, tanto da essere considerato come un pilastro della dottrina cristiana di tutti i tempi, ma anche un poeta, i cui versi erano percorsi da una forte musicalità”.

“Anselmo  – sottolinea Monsignor Giuseppe Anfossi  – scrive con umanità e con emozione, rivelando così il suo animo interiore; non cerca effetti letterari o approvazione, la sua preghiera vuole convertire il credente tiepido perché ami di più e meglio il Cristo.”

Ad anticipare il concerto di Sant’Anselmo sarà la trasmissione, negli spazi di Rai3Vda, alle ore 19.55, del film documentario realizzato dal regista aostano Alessandro Stevanon che ripercorre la vita del Santo.

“Doctor Magnificus Anselmo d'Aosta 1033-1109” è stato presentato il 7 dicembre scorso a Challand-Saint-Anselme, in occasione della cerimonia conclusiva delle celebrazioni promosse dalla Regione, dalla Diocesi di Aosta e dall'Academie Saint Anselme.

Il documentario ha visto la partecipazione scientifica del prof. Alessandro Ghisalberti dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e del prof. Piergiorgio Thiébat, Presidente dell'Academie Saint Anselme. Oltre alle locations di Aosta, Le Bec e Canterbury, sono state realizzate riprese anche a Roma e Milano.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura
Cultura

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte