Economia e lavoro di Tommaso Zorzi |

Ultima modifica: 11 Giugno 2021 10:18

Il turismo a La Salle riparte dal web

La Salle - Il Comune di La Salle, assieme agli operatori turistici, in collaborazione con l'azienda turismOK, ha realizzato un nuovo sito per rilanciare il settore turistico del comune dopo la pandemia.

Home La Salle Mont Blanc ExperienceHome La Salle Mont Blanc Experience

Sicuramente la pandemia ha rischiato di soffocare il settore turistico della nostra regione ma, nonostante i danni, ci sono stati dei casi in cui questo momento ha rappresentato un periodo di riflessione per costruire un nuovo punto di partenza.

È quello che è successo a La Salle, dove l’amministrazione comunale ha coinvolto gli operatori turistici nella creazione di un nuovo sito web chiamato La Salle Mont Balnc Experience volto a far scoprire, ad una platea sempre più ampia di turisti, le bellezze e le opportunità presenti sul territorio.

“Per realizzare il portale si sono studiate le analisi dei dati turistici del territorio rese disponibili dall’osservatorio turistico della Valle d’Aosta” ha detto Aimé Pernettaz, socio dell’azienda turismOK che si è occupata della creazione del sito e della consulenza per le relative pagine social. Dopo questa prima fase di studio, sono stati coinvolti gli operatori turistici che hanno evidenziato i punti di forza delle loro strutture e definito il posizionamento strategico di La Salle.

Così facendo, il sito non solo fornisce ai turisti delle informazioni riguardo ai luoghi e alle strutture ricettive presenti sul territorio, ma offre la possibilità di scoprire nel dettaglio tutte le possibili esperienze fruibili sul territorio, dai percorsi escursionistici anche per e-bike, all’equitazione, fino ad arrivare al rafting.

Dalla presentazione del sito trapela il ruolo fondamentale che gli operatori turistici hanno avuto nella fase di progettazione. Difatti, scorrendo le varie schermate, è possibile leggere accorgimenti, suggerimenti ed informazioni utili, che prima erano appannaggio solo di coloro che da anni vivono nei territori ai piedi del Monte Bianco.

Il logo

Per questo progetto è stato anche selezionato un logo, attraverso una gara alla quale hanno partecipato otto diverse idee che sono state valutate da una giuria costituita sia da esponenti dell’amministrazione comunale sia da alcuni esperti di grafica e comunicazione. Il comitato – tenendo conto dell’immediatezza comunicativa, delle caratteristiche concettuali, della coerenza del logo con il tema proposto, dell’originalità e della flessibilità di applicazione – ha premiato il logo di Edoardo Santamato. “L’idea proposta – ha commentato il creatore del logo – si compone di tre parti, la scritta con un font elegante e sinuoso, il segno delle montagne entro le quali si inserisce quella che può essere sia una pista da sci che una strada e, infine, la scritta “in cima ai tuoi sogni” che alla base è di facile lettura e di immediato impatto.”

Logo vincitore La salle
Logo vincitore La salle

 

“Il sito – dice l’Assessore al turismo Silvia Lugano – sarà in costante aggiornamento rispetto agli eventi che, nonostante le difficoltà legate al Covid, animeranno l’estate di La Salle a partire da questo fine settimana.”

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo