Altri tre mesi di cassa integrazione alla Cogne acciai speciali

Allo stabilimento della famiglia Marzorati, infatti, ad oggi gli ordini sono calati del 40% rispetto allo scorso anno e si tenta ora di garantire i livelli occupazionali.
Lo stabilimento della Cogne acciai speciali
Economia

La crisi nel settore siderurgico non si ferma e alla Cogne acciai speciali sono in programma altri tre mesi di cassa integrazione ordinaria. Allo stabilimento della famiglia Marzorati, infatti, ad oggi gli ordini sono calati del 40% rispetto allo scorso anno e si tenta ora di garantire i livelli occupazionali.

“I timidi segnali di ripresa che avvertiamo – scivolo in una nota i vertici della Cas – fanno ipotizzare una lenta e, speriamo, progressiva crescita degli ordini che potrebbe portare ad un miglioramento della situazione per l’anno 2010. Pertanto, di fronte alla richiesta di integrazione salariale alla Cassa integrazione ordinaria formulata dalle OOSS, la CAS si è resa disponibile ad un confronto sul secondo semestre, legato al consolidamento di un’inversione di tendenza dei volumi produttivi, ed ha quindi aggiornato l’analisi congiunta della situazione al mese di novembre 2009".

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia
Economia
Economia

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte