La Engineering.it conferma i licenziamenti: proclamato uno sciopero per il 17 novembre

Fim, Fiom, Uilm, all'indomani dell'incontro, svoltosi a Roma, con l'Engineering.it annunciano una giornata di sciopero nazionale per il 17 novembre prossimo contro i 236 licenziamenti confermati dall'azienda.
Engineering
Economia

Fim, Fiom, Uilm, all’indomani dell’incontro, svoltosi a Roma, con l’Engineering.it annunciano una giornata di sciopero nazionale per il 17 novembre prossimo contro i 236 (52 nella sede di Pont-Saint-Martin) licenziamenti confermati dall’azienda.

Durante l’incontro di ieri, mercoledì 5 novembre, fra le organizzazioni sindacali, l’azienda con sede anche a Pont-Saint-Martin ha mantenuto la propria decisione di procedere ai licenziamenti e all’esternalizzazione del lavoro ma si è detta "disponibile a qualche limatura sui numeri e all’utilizzo di part-time e trasferimenti”.

Risposte negative arrivano invece dall’azienda in merito alla richiesta dei sindacati di: mobilità basata esclusivamente sulla volontarietà, utilizzo dei contratti di solidarietà e di altri strumenti alternativi ai licenziamenti e di interventi di riqualificazione del personale.

Le organizzazioni sindacali sottolineano in una nota come “non si ha evidenza di un Piano industriale che faccia capire il senso e la prospettiva di questa azienda nel gruppo e nel mercato e certezze occupazionali per i lavoratori".

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia
Economia

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte