Test antidroga alla Cogne Acciai speciali: accordo raggiunto fra sindacati e azienda

I sindacati e i vertici dell'azienda si sono ritrovati oggi, venerdì 7 novembre, alla presenza del Presidente della Regione, Augusto Rollandin e di rappresentanti di Confindustria, per definire un protocollo organizzativo per l'effettuazione dei controlli
Il vicepresidente della Cas, Roberto Marzorati, e il capo del personale, Gian Piero Gioanetti
Economia

Accordo raggiunto fra la Cogne Acciai speciali e le organizzazioni sindacali in relazioni ai controlli antidroga in azienda.
I sindacati e i vertici dell’azienda si sono ritrovati oggi, venerdì 7 novembre, alla presenza del Presidente della Regione, Augusto Rollandin e di rappresentanti di Confindustria, per definire un protocollo organizzativo che definisce le mansioni e le modalità di effettuazione degli esami  “a  tutela  e  salvaguardia  dei lavoratori interessati e di quanti operano all’interno dello stabilimento.”

La Cogne, in base a quanto stabilito oggi, non applicherà provvedimenti  disciplinari  verso i lavoratori che pur convocati non si sono sottoposti  agli esami mentre i Sindacati si sono impeganti a non impugnare i provvedimenti. 

"Ritengo  che – evidenzia in una nota il presidente della Giunta Augusto Rollandin – con l’accordo di oggi la Cogne e i Sindacati abbiano ricondotto sul piano del  dialogo  e del reciproco rispetto dei ruoli un argomento delicato come quello  della  salvaguardia della salute e della sicurezza dei lavoratori e questo  grazie  ad  un responsabile e franco confronto che ha condotto alla definizione dell’intesa".

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia
Economia

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte