Aosta: segretario generale, profughi e revoca delle deleghe a Sorbara al centro del Consiglio

La tre giorni di seduta per la prima volta verrà trasmessa in diretta dalla saletta dell'Hotel des Etats di Aosta.
Il Consiglio comunale di Aosta
Politica

Si annuncia bollente la tre giorni del consiglio comunale di Aosta, convocato dalle 14.30 di oggi. Tante le questioni sulle quali la minoranza è pronta ad alzare il fuoco di fila nei confronti del sindaco Fulvio Centoz e della sua Giunta. Al centro della seduta finirà il neo segretario generale, Eloise Donatella D’Anna, il cui arrivo ha provocato il gelo fra piazza Chanoux e Deffeyes. La Lega Nord si è vista cassare dal Presidente del Consiglio comunale, Michele Monteleone, la mozione che ne chiedeva la revoca e si è rifiutata di presentare un’interpellanza, scelta seguita invece da Alpe. 

Trascorso più di un anno e cambiato in parte il governo, torna a far capolino nel Consiglio comunale la richiesta di revoca delle deleghe all’Assessore comunale ai servizi sociali, Marco Sorbara, protagonista di un’intercettazione telefonica che tanto ha fatto discutere. L’iniziativa, presentata dal M5S, ha raccolto l’appoggio di tutti i gruppi di minoranza. 

Fra i temi in discussione ci saranno poi i premi assegnati nelle scorse settimane ai dirigenti. L’interrogazione arriva in questo caso dalle fila della stessa maggioranza con Vincenzo Caminiti, approdato nelle ultime elezioni comunali nell’Uv. 

Al centro della seduta finirà anche la questione profughi.  M5S, Alpe e Uvp impegnano il consiglio a creare le condizioni affinché i migranti interessati "possano “restituire” alla collettività parte dell’aiuto che viene loro dato dalla comunità in azioni rispettose della loro dignità". Sempre Alpe chiede una sessione ad hoc della competente commissione con il responsabile del servizio migranti. Maggiori informazioni sulla situazione dell’accoglienza vengono chieste anche dalla Lega Nord. 

La tre giorni di seduta per la prima volta verrà trasmessa in diretta dalla saletta dell’Hotel des Etats di Aosta. 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte