Associazione Loris Fortuna: “Ha vinto il buon senso”

"Questo voto - spiega l'Associazione in una nota - ci dice che ora si può aprire una prospettiva di cambiamento profonda perché l’esito della votazione assume un significato che va oltre il quesito stesso."
Flavio Martino
Politica

"Grazie alla tenacia di Valle Virtuosa e del Comitato per il Si, che hanno lavorato con scarsità di mezzi e di risorse, è stato possibile un risultato straordinario che rilancia il senso autentico dei valori dell’autonomia e della partecipazione." Cosi in una nota l’Associazione l’Associazione Loris Fortuna commenta la vittoria del Referendum propositivo contro il Pirogassificatore.

"I valdostani hanno deciso che il Pirogassificatore non si farà. – continua la nota dell’Associazione – Al problema dei rifiuti si dovranno ricercare soluzioni che non prevedono il trattamento a caldo, “il piano B diventa il piano A." Questo voto ci dice che ora si può aprire una prospettiva di cambiamento profonda perché l’esito della votazione assume un significato che va oltre il quesito stesso. Le pressioni e i metodi usati, infatti, fino alla scelta di proporre l’astensione per far fallire il Referendum e togliere la parola ai cittadini, hanno avuto la risposta che meritavano e indicano una domanda di politica nuova. "

 

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica
Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte