Politica di Silvia Savoye |

Ultima modifica: 17 Gennaio 2020 12:24

Bilancio, emendamenti in ritardo e Presidente assente: insorge l’opposizione

Aosta - Nulla di fatto per la prima delle tre giornate di convocazione della II Commissione consiliare. La seduta pomeridiana è stata sospesa per l'assenza "ingiustificata" del Presidente nonché Assessore al Bilancio Testolin, chiamato ad illustrare la "valanga" di emendamenti presentati dal governo.

Renzo TestolinRenzo Testolin

Una valanga di emendamenti, 78 in totale, la metà dei quali provenienti dal Governo regionale e dall’ex maggioranza, si abbatte sul bilancio regionale, che solo fino a qualche settimana fa sembrava blindato. Non solo. Sembra scomparsa anche l’urgenza di approvare la finanziaria regionale, per togliere la Regione dall’esercizio provvisorio. Almeno a guardare la prima delle tre giornate dei lavori della II Commissione, conclusasi con un nulla di fatto.

Questa mattina la seduta è stata sospesa perché mancavano gli emendamenti dell’ex maggioranza, mentre nel pomeriggio il rinvio è stato provocato dall’assenza del Presidente pro tempore, nonché Assessore al bilancio, Renzo Testolin.  “Dopo aver aspettato tutto il giorno gli emendamenti del governo, la riunione era convocata alle 15.30, peccato che il Presidente della Regione, nonché Assessore al bilancio e a quasi tutto, ha detto che non poteva essere presente.  –  protesta la minoranza, per voce di Nicoletta Spelgatti – Un’assenza ingiustificata. La priorità della Valle d’Aosta è questo bilancio e l’Assessore non si presenta a raccontare una cinquantina di emendamenti depositati dal governo”.

A parlare di “fatto increscioso” è anche la Presidente del Consiglio Valle Emily Rini, presente in Commissione per presentare le sue iniziative. “Visti i tanti emendamenti presentati dal governo credo che sia stata una buona idea quella di rimandare il bilancio. – prosegue Rini – Spero che ognuno possa mettere della serietà e del buon senso e trovare una sintesi al più presto, perché questa regione ha bisogno di un bilancio”.

La Commissione tornerà a riunirsi domani mattina alle 9 con l’audizione del Presidente Testolin.  “Il Presidente immagino abbia avuto degli impegni improcrastinabili” prova a giustificare l’assenza di Testolin il Presidente della II Commissione Marquis.  “Non ha potuto essere disponibile nella seduta pomeridiana, si è reso disponibile per domani. Abbiamo perso qualche ora di lavoro, contiamo di recuperarla domani e quindi lavoreremo alacremente per esaminare tutti i contributi, trovare una sintesi e portare al più presto il bilancio alla discussione dell’aula”.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>