Cantieri edili, approvato il piano da 3 milioni e 881 mila euro

Le procedure per l’affidamento dei lavori e di verifica dei requisiti delle imprese partecipanti saranno svolte dagli uffici dal mese di marzo. La sottoscrizione dei contratti e l’inizio dei lavori sono quindi previsti a partire dal mese di aprile.
Politica

La Giunta regionale ha varato oggi il Piano di settore dei lavori che regolamenta gli interventi a favore degli Enti locali per l’adeguamento e la realizzazione di opere minori di pubblica utilità.

"Abbiamo dato l’opportunità di avere un lavoro – ha sottolineato l’Assessore ai lavori pubblici, Marco Viérin – alle persone che sono nella Salva precari e che lavoravano nei cantieri dei lavori pubblici nel passato".

Il piano prevede un investimento di 3 milioni e 881mila euro. "Sono 14 interventi nei comuni – ha spiegato ancora Viérin – ai quali spero fra qualche mese di poter aggiungere altri due o tre lavori in altrettanti comuni". Nel 2012 il piano prevedeva 24 interventi per un totale di circa sei milioni di euro di finanziamenti,

Tra gli interventi inseriti nel piano ci sono i lavori di realizzazione di una strada comunale e di un parcheggio in località Praz a Issime, la realizzazione di un parcheggio pubblico in fraz. Ville, ad adibire ad area manifestazioni a Challand-Saint-Victor, l’allargamento della strada in località La Camagne ad Aymavilles (secondo lotto),  ma anche l’adeguamento della strada in località Sorreley sud a Saint-Christophe e della strada comunale Ville sur Sarre in frazione Clut a Sarre.

Per l’affidamento dei lavori sarà utilizzata la “clausola sociale” o di “salvaguardia” , ponendo quindi in capo all’appaltatore l’obbligo di avvalersi, per l’esecuzione del contratto, del personale già utilizzato dalla Regione o dalla Società di Servizi, come previsto dalla legge regionale n. 44 del 2010.

Le procedure per l’affidamento dei lavori e di verifica dei requisiti delle imprese partecipanti saranno svolte dagli uffici dal mese di marzo. La sottoscrizione dei contratti e l’inizio dei lavori sono quindi previsti a partire dal mese di aprile, con una durata dei cantieri di circa 26 settimane.

 

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica