Federazione della sinistra valdostana: “La denuncia alla Nuvolari è assurda”

In una nota il movimento sottolinea come "non possiamo non sospettare un'azione politica vendicativa da parte degli attuali organi di potere nei confronti di una candidata dell'Alpe."
Politica

"Denunciare proprio chi le scritte ha provato a toglierle appare talmente assurdo che non possiamo non sospettare un'azione politica vendicativa da parte degli attuali organi di potere nei confronti di una candidata dell'Alpe." Così in una nota la Federazione della Sinistra commenta la vicenda dell'artista Patrizia Nuvolari, candidata dell'Alpe alle scorse amministrative e denunciata dal Comune di Aosta per l'azione dimostrativa compiuta durante la campagna elettorale. 

Il movimento guidato da Francesco Lucat esprime solidarietà alla Nuvolari e  "condanna per la assurdità di un atto  il cui unico scopo  di ci appare essere un attacco  personale ad una importante esponente dei partiti di opposizione, con una logica assai prossima a quella fascista istituzionale".

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte