Fiducia di Fosson a Berlusconi, per SA “norme di attuazione e Enel meritano un’apertura di credito”

Il movimento della Stella Alpina "auspica che il dialogo fruttuoso possa proseguire nei prossimi mesi su altre importanti questioni quali l’applicazione della manovra finanziaria, le ricadute del Federalismo fiscale..."
Politica

E’ stata apprezzato dal Movimento della Stella Alpina l’intenzione di Fosson di votare a favore della fiducia al Governo Berlusconi. In una nota il movimento sottolinea come “i recenti avvenimenti (approvazione di importanti norme di attuazione, disponibilità per la cessione alla Regione delle quote Enel) rappresentano l’inizio di un confronto tra il Governo nazionale e la Valle d’Aosta che merita quest’apertura di credito. Un’importanza forse sfuggita all’On. Nicco che, vincolato ideologicamente alla parte politica che lo ha votato, non aveva certo margine di manovra. “

“La Stella Alpina – continua la nota –  sottolineando ancora una volta la bontà del principio che sta alla base del rapporto tra le forze autonomiste “Vallée d’Aoste avant tout” e che ha da sempre anteposto a qualsiasi posizione l’interesse per la Comunità valdostana, auspica che il dialogo fruttuoso possa proseguire nei prossimi mesi su altre importanti questioni quali l’applicazione della manovra finanziaria, le ricadute del Federalismo fiscale, l’approvazione del principio dell’intesa sulle riforme statutarie.”

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica
Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte