Nuove risorse per la pista di biathlon a Lexert e per il poligono di tiro

Firmato il l’accordo fra il presidente della Regione, Augusto Rollandin, e il sindaco Armando Chentre. La maggiore spesa prevista è di 631 mila 718 euro, che andrà a sommarsi alla somma di 1milione 800 già prevista dall’accordo a giugno 2008.
Rollandin e il sindaco di Bionaz Armando Chentre
Politica

Un nuovo accordo fra l’amministrazione regionale e il Comune di Bionaz permetterà alla pista di biathlon di Lexert di essere omologata secondo le nuove norme stabilite dalla federazione internazionale  per competizioni nazionali e internazionali. Il protocollo firmato venerdì 12 novembre fra il presidente della Regione, Augusto Rollandin, e il sindaco Armando Chentre prevede anche l’ampliamento del poligono di tiro.

A dicembre, la pista ospiterà la Coppa Italia di biathlon, a gennaio i campionati italiani di biathlon e a metà marzo i campionati italiani di sci di fondo, mentre esiste l’intenzione per i prossimi anni di candidare Bionaz ad ospitare gare di Coppa Europa.

La maggiore spesa prevista è di 631 mila 718 euro, che andrà a sommarsi alla somma di 1milione 800 già prevista dall’accordo a giugno 2008.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica
Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte