Rollandin: “se non arrivano novità da Bruxelles, i buoni benzina ci saranno anche nel 2009”

Il Presidente della Regione, Augusto Rollandin, nella tradizionale conferenza stampa di Giunta, ha chiarito che i buoni benzina, salvo novità, rimarranno anche per il 2009.
Carte Vallée
Politica

Il futuro dei buoni benzina valdostani rimane incerto ma nell'incertezza si va comunque avanti. E così, se Bruxelles non metterà la parola fine ad una querelle iniziata con una direttiva del 92, del Consiglio della Comunità europee, che imponeva agli  Stati membri di applicare determinate aliquote di accisa sugli oli minerali, direttiva per la quale la Valle d'Aosta aveva ottenuto una deroga scaduta nel 2006, anche per il 2009 i valdostani potranno beneficiare dei 500 euro circa annui di buoni benzina.

Come ha ribadito oggi, nella tradizionale conferenza stampa  di Giunta, il Presidente della Regione, Augusto Rollandin "se non arrivano novità da Bruxelles, nulla cambierà rispetto al 2008".

Sul tavolo della Commissione europea intanto rimane la petizione firmata da 22 mila valdostani, per la quale la stessa deve ancora audire i proponenti.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte