Sandro Pepellin alla guida della Comunità montana Mont Emilius

Il sindaco di Jovençan prende il testimone da Andrea Rosset, entrato in Consiglio Valle. L'avvicendamento è avvenuto lunedì 7 luglio scorso durante il Consiglio dei sindaci della Comunità.
Sandro Pepellin, presidente della Comunità montana Mont Emilius
Politica

La Comunità montana Mont Emilius ha un nuovo presidente: sarà Sandro Pepellin, sindaco di Jovençan da otto anni a guidare l’organismo che coinvolge dieci Comuni della Plaine (Fénis, Nus, Saint-Marcel, Brissogne, Quart, Saint-Christophe, Pollein, Charvensod, Gressan e Jovençan). L’avvicendamento, dovuto all’ingresso in Consiglio regionale di Andrea Rosset, è avvenuto lunedì 7 luglio scorso durante il Consiglio dei sindaci della Comunità.

“Non sono certo previste rivoluzioni – ha commentato Pepellin – ma investiremo tempo ed attenzione per cercare di migliorare i servizi già attivi nei confronti delle persone e per conto dei Comuni”.

E rispetto all’ipotesi ventilata dal Governo Berlusconi di tagliare le Comunità montane Pepellin conferma che “in Valle d’Aosta questi organismi hanno la loro importanza. Sono enti fondamentali per puntare ad una sinergia ed una economia diversamente difficilmente raggiungibile. La si voglia chiamare comunità montana o associazione dei comuni, la sostanza non cambia, l’unione di più realtà piccole e medio piccole come le nostre è importante e tutt’altro che inutile”.

La Comunità Montana Mont Emilius, a seguito dei risultati delle ultime elezioni regionali, è andata incontro ad una piccola rivoluzione essendo ben due i Sindaci che sono entrati a far parte dell’Assemblea regionale: Andrea Rosset (sindaco di Quart) e Giuseppe Cerise (sindaco di Fénis). Al loro posto, siederanno nel Consiglio dei sindaci della Comunità, Romildo Moin, assessore comunale di Quart, che ha ricevuto la delega dal sindaco Jean Barocco e il nuovo sindaco di Fénis Fabio Cerise.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte