Sonora bocciatura per l’ex sindaco Moro. Châtillon sceglie Calza

La lista Châtillon Le présent et l'avenir - Il presente e il futuro di Calza ottiene il 49,91% (1.444 voti), mentre il gruppo di di Moro si ferma al 38,68% (1.119 voti). Fanalino di coda è la lista “Per Châtillon” che si ferma all’11,41% delle preferenze.
Henry Calza - Chatillon
Politica

Suona come una sonora bocciatura la sconfitta del sindaco uscente Giuseppe Moro, la cui lista presentava candidati dell'Alpe, che ‘perde la partita' contro Henri Calza e Giovanni Gorret a capo di una lista civica che fa riferimento all'Union Valdotaine.

La lista Châtillon Le présent et l'avenir – Il presente e il futuro di Calza ottiene il 49,91% (1.444 voti), mentre "Autonomie communale" di Moro si ferma al 38,68% (1.119 voti). Fanalino di coda è la lista "Per Châtillon" di Antonio di Giuseppe e Andrea Messelod che si fermano all'11,41% delle preferenze (330 voti).

"La gente ha capito il nostro messaggio – ha detto Calza – abbiamo messo in primo piano il programma, senza parlare degli altri. Ora dobbiamo rilanciare il paese e ridargli vita".

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Politica