Politica

Ultima modifica: 7 Febbraio 2019 11:59

Uv, si dimette il vice presidente Osvaldo Chabod

Aosta - Nella lettera indirizzata a Erik Lavevaz, Presidente del Leone Rampante, Chabod spiega "di aver perso tutto l'entusiasmo davanti alla constatazione che non c'è la volontà di cambiamento, non solo opportuno, ma assolutamente necessario". 

Osvaldo Chabod

Annunciate durante le trattative per la formazione del Governo Fosson, sono arrivate lunedì in Avenue des Maquisards. Stiamo parlando delle dimissioni del vice presidente Uv, Osvaldo Chabod. 

Nella lettera indirizzata a Erik Lavevaz, Presidente del Leone Rampante, Chabod spiega “di aver perso tutto l’entusiasmo davanti alla constatazione che non c’è la volontà di cambiamento, non solo opportuno, ma assolutamente necessario”. 

La candidatura di Chabod alla vice presidenza, ricorda lo stesso, era nata, trovando nella mozione programmatica di Lavevaz, approvata all’unanimità dal Congresso nazionale nell’ottobre scorso, “la volontà di rimettere il movimento al centro della politica, a mio avviso,  l’unica azione capace di dare una svolta decisiva alla vita dell’Uv, in questo momento storico particolare”.

Alla prima occasione – la possibilità di ritornare al governo – “abbiamo rinunciato a questa volontà, rimettendo nelle mani degli eletti tutte le decisioni politiche. Da qui in avanti, tutti gli altri punti del programma perdono, a mio avviso, la loro forza”.

 

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>