Contenuto Pubblicitario

Uno sposo felice è uno sposo che si è vestito da i “3 commessi”

Da oltre 50 anni la famiglia Marjolet veste l’uomo e lo sposo con un ventaglio di collezioni che non hanno pari, capaci di soddisfare tutte le taglie, dalla 42 alla 72, con stile, eleganza e un servizio personalizzato.
Da sinistra Paolo e Matteo Marjolet de i 3 Commessi
Pubbliredazionali, Società

Se si parla di sposi ad Aosta non si può non pensare ai “3 commessi”, oramai punto di riferimento per la città quando si tratta di cerimonie ed eventi particolarmente sentiti.
L’unione tra un’ampia scelta di possibilità e la convivialità, che solo un’impresa familiare è in grado di dare, rende i “3 commessi” il luogo ideale per scegliere l’abito da indossare nel giorno più importante per un uomo.

Il negozio è l’unico ad Aosta capace di offrire, oltre a un’ampia collezione composta da più di 100 capi, un servizio su misura al cliente, il quale potrà selezionare non solo la taglia e la vestibilità a lui più congeniali, ma anche i tessuti da utilizzare per il proprio vestito.
Il grande ventaglio di possibilità per i tessuti lo si ritrova anche nella disponibilità delle taglie, dalla 42 per arrivare alla 72 per vestire chi di solito non ha grande facilità nel trovare abiti a propria misura.

Alla stagione degli sposi è strettamente collegata la dimensione a tutto tondo delle cerimonie, per questo la famiglia Marjolet (Paolo, Matteo e Sandra) sono a piena disposizione non solo per gli sposi ma anche per tutti gli invitati che vorranno avere un tocco di classe in più. I “3 commessi” sanno adattarsi ai nuovi tempi offrendo, a coloro che non amano un abito troppo classico, un caleidoscopio di possibilità per trovare altri stili, mantenendo però quel tocco di eleganza che contraddistingue da ormai oltre 50 anni i “3 commessi”.

Informazioni e contatti

3 Commessi
Via Torino 29 – 11100 Aosta

Paolo Marjolet +39 348 7674210
E-Mail: 3commessi@libero.it

Vai alla pagina Facebook
 

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Pubbliredazionali