Pubbliredazionali

Ultima modifica: 16 Maggio 2019 15:56

Vendite pneumatici, il mercato offre segni contrastanti

Se da un lato le grandi Case come Michelin e Hankook hanno annunciato ricavi in crescita grazie anche all’aumento delle vendite, l’osservatorio europeo di ETRMA parla invece di un calo generalizzato degli acquisti di nuove gomme, soprattutto nel primo trimestre del 2019.

Sono contrastanti i segnali finanziari che arrivano dal mondo degli pneumatici: se da un lato le grandi Case come Michelin e Hankook hanno annunciato ricavi in crescita grazie anche all’aumento delle vendite, l’osservatorio europeo di ETRMA parla invece di un calo generalizzato degli acquisti di nuove gomme, soprattutto nel primo trimestre del 2019.

Il bilancio di Michelin. Partiamo prima dalle notizie col segno più: in questi giorni, Michelin ha inaugurato la tradizionale fase di analisi sui risultati finanziari, diffondendo il proprio bilancio economico. In linea generale, il gruppo francese fa registrare un incremento delle vendite del 9,3 per cento, sfiorando quota 6 miliardi di euro nel primo trimestre, ma i tempi e i mercati sono difficili, come ammettono dalla società.

In Italia aumentano le vendite di gomme Michelin. In particolare, si notano alcuni segni meno sui volumi complessivi del trimestre (calo dello 0,5 per cento su base annua) e una contrazione più sensibile nel mercato OE (equipaggiamento originale) e di quello post vendita in Europa (rispettivamente, meno 5 e meno 2 per cento), che comunque sono controbilanciati da performance migliori in altri segmenti. Tuttavia, il report evidenzia anche che, al contrario di altri Paesi, la quota vendite di gomme Michelin in Italia è in aumento, sia sui canali di distribuzione classica che sui siti di eCommerce come euroimportpneumatici.com, ormai sempre più scelti dagli automobilisti tricolore per il cambio gomme.

Anche Hankook rivela i risultati. Simili le tendenze registrate da Hankook, che ha fatto seguito alla compagnia francese nell’annuncio dei risultati finanziari per il primo trimestre del 2019; in questo caso, il fatturato consolidato globale è stato pari a 1,28 miliardi di Euro, mentre il margine operativo lordo si è attestato a 109,6 milioni di Euro.

In crescita i modelli superiori a 18 pollici. Interessante l’analisi di mercato fatta dal Produttore asiatico, che rivela che il core business aziendale si stanno rivelando le vendite di pneumatici di dimensioni superiori a 18 pollici, che rappresentano il 53,9 per cento delle gomme per auto Hankook distribuite in tutto il mondo, in crescita del 3,3 per cento rispetto allo stesso periodo del 2018.

L’analisi di ETRMA. Se queste sono le performance specifiche di due top brand del settore pneumatici, meno confortanti sono le notizie generali che arrivano dalla ETRMA, l’Associazione europea dei produttori di pneumatici e gomma, che ha presentato similarmente i dati sulle vendite dei membri per il primo trimestre del 2019, leggermente in calo rispetto a quanto fatto registrare nello stesso periodo dello scorso anno.

Lieve ottimismo sull’evoluzione del 2019. Tuttavia, sono gli stessi manager di ETRMA a ricordare che lo stesso trend si è verificato proprio nel 2018, quando il calo delle vendite in Q1 fu poi recuperato grazie a un incremento nei mesi successivi. Tra le note positive del primo bilancio dell’anno, si segnalano l’evoluzione molto positiva delle vendite dei pneumatici di ricambio per camion e la conferma della tendenza al rialzo degli acquisti di gomme da moto e scooter.

Il mercato resta stabile. Il segretario generale dell’associazione europea, Fazilet Cinaralp, è intervenuto per commentare i risultati, spiegando che “tutto sommato, le cifre del Q1 2019 confermano un mercato relativamente stabile che si evolve secondo le tendenze osservate in precedenza, accogliendo con favore un aumento continuo delle vendite dei pneumatici all season che accrescono la sicurezza sulle nostre strade”.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>