I VOLONTARI DEL SOCCORSO DELLA VALLE D’AOSTA. RUOLO E PROSPETTIVE

Nel quadro delle inizitive inserite nella Festa regionale del Volontariato, sarà presentata domani, mercoledì 21 settembr 2005, alle 14,30 presso il Centro di Servizio per il Volontariato, via Xavier de Maistre 19 ad Aosta,...
Società

Nel quadro delle inizitive inserite nella Festa regionale del Volontariato, sarà presentata domani, mercoledì 21 settembr 2005, alle 14,30 presso il Centro di Servizio per il Volontariato, via Xavier de Maistre 19 ad Aosta, la ricerca motivazionale sui Volontari del Soccorso in Valle d’Aosta dal titolo: ?I Volontari del Soccorso della Valle d’Aosta Ruolo e Prospettive: una ricerca su organizzazione, formazione e motivazione?.
La ricerca è stata coordinata e finanziata dal Centro di Servizio per il Volontariato della Valle d’Aosta con lo scopo di valutare le problematiche delle associazioni dei Volontari del Soccorso, prestando attenzione ad aspetti quali: ?reclutare? nuovi volontari; contenere gli abbandoni dei presenti e valutare l’impatto della crescente specializzazione.
L’occasione della ?Festa? è stata scelta da una parte per stimolare la riflessione all’interno del CSV e della Federazione del Soccorso, dall’altra per allargare tale riflessione alle istituzioni e alla intera società civile, in merito ad una serie di tematiche proprie di una tipologia di ?volontariato organizzato? importante in una realtà di montagna.

?Personalmente credo che il presente lavoro possa dare un contributo molto concreto alla riflessione, non solo del mondo del volontariato del ?Soccorso? – commenta Luigino Vallet, Presidente del Centro di Servizio per il Volontariato della Valle d’Aosta ? ma anche di tutti coloro che hanno a cuore il futuro del volontariato, così come è stato rilanciato dalla recente Legge approvata all’unanimità dal Consiglio regionale della Valle d’Aosta?.

Il volume, che raccoglie i risultati della ricerca, è stato realizzato a cura di Tiziano Costa, Consulente di Soccorso Sanitario Extra-Ospedaliero, e Fabrizio Pregliasco, ricercatore presso l’Università degli Studi di Milano.
Del gruppo di lavoro hanno fatto parte inoltre: Anna Merlo, ricercatrice presso l’Università della Valle d’Aosta – Université de la Vallée d’Aoste; Mauro Cometto, Presidente della Federazione Regionale delle Associazioni di Volontariato del Soccorso della Valle d’Aosta; Fabio Molino, operatore Progettista del Centro di Servizio per il Volontariato della Valle d’Aosta; Simone Charbonnier, operatrice Progettista del Centro di Servizio per il Volontariato della Valle d’Aosta.

Partecipano inoltre alla presentazione del volume Giancarlo Fontana, Direttore del 118 di Milano; Antonio Fosson, Assessore alla Sanità Salute e Politiche sociali; Carlo Vettorato, Direttore del 118 della Valle d’Aosta.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società