Sport di Orlando Bonserio |

Ultima modifica: 10 Dicembre 2017 11:17

A St. Moritz salta di nuovo tutto: cancellati superG e combinata. E ora La Thuile spera

Aosta - La scarsa visibilità costringe ancora una volta gli organizzatori a dover cambiare i piani. Dopo due rinvii arriva lo stop. Brignone poteva sperare in un podio

Federica Brignone - Foto Marco Trovati Pentaphoto

Niente da fare a St Moritz. La tre giorni svizzera di gare femminili valide per la Coppa del Mondo si è trasformata in un nulla di fatto, con il solo superG di ieri ad essere stato portato a termine. Dopo la cancellazione della combinata alpina di venerdì, è di nuovo la scarsa visibilità a costringere gli organizzatori a dover cambiare i piani.

Oggi era previsto, alle 10.30, un superG, che avrebbe fatto gara a sé oltre ad essere valevole come prima manche della combinata alpina di recupero, con lo slalom che si sarebbe dovuto disputare alle 13.30. Dopo due rinvii, è arrivato attorno alle 11 lo stop definitivo. Niente da fare per Federica Brignone, che aveva dimostrato di essere in forma e di poter sperare in un piazzamento a podio.

La Thuile spera nel recupero
Se la FIS dovesse decidere di recuperare il superG e la combinata, La Thuile può sperare di tornare ad essere la sede delle due gare di Coppa del Mondo. Una decisione che probabilmente sarà presa nei prossimi giorni.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo