Al via a Courmayeur Campionati italiani assoluti di MTB: ieri riunione tecnica sul tracciato

A correre nella giornata odierna sono gli atleti delle categorie amatoriali, mentre domani, domenica 12 giugno, è il turno degli agonisti. Ieri riunione tecnica del Velo Club Courmayeur con i direttori sportivi sul tracciato.
Riunione con i dirigenti sportivi
Sport

Prende il via oggi a Courmayeur il Campionato italiano assoluto specialità cross country. A correre nella giornata odierna saranno gli atleti delle categorie amatoriali, mentre domani, domenica 12 giugno, sarà il turno degli agonisti.

Le località ai piedi del Monte Bianco per questo week endo ospitano  circa 500 atleti tra cui spiccano i nomi di Marco Aurelio Fontana in primis, medaglia alle Olimpiadi, Andrea Tiberi, Denis Fumarola, Eva Lechner, Serena Tasca, Francesco Bonetto, campioni italiani in carica, Martina Berta, campionessa mondiale juniores, Gerhard Kerschbaumer, i due fratelli Braidot e Lisa Rabsteiner, atleti di coppa del mondo. A difendere la bandiera valdostana, Dominique Sitta del Velo Club di casa.

Per mettere a punto gli ultimi dettagli della manifestazione ieri sera i vertici del Velo Club Courmayeur, tra cui il presidente Claudio CherazRudy Garbolino, Sonia De Montis e Ivan Limonet, hanno incontrato al palaghiaccio di Courmayeur i dirigenti e direttori sportivi che sono stati informati sugli aspetti tecnici del tracciato delle gare.

Sono quattro i chilometri complessivi, caratterizzati da continui strappi e passaggi tecnici artificiali e naturali. Due i drop (salti) presenti nella zona partenza ed arrivo. Una pietraia naturale e un chicane tecnica estremamente impegnativa a rendere la competizione esaltante per gli spettatori presenti.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sport
Sport
Sport