Batailles de reines, a Aymavilles vincono Riban, Mignonne e Passion

In prima categoria ha trionfato la bovina di Fulvio Chabloz di Gressan, in seconda quella di Massimiliano Garin di Cogne mentre in terza a quella di Christopher Letey di Aymavilles.
Mignonne (565 kg) di Massimiliano Garin di Cogne - Reina2Cat
Sport

Una splendida domenica di sole e temperature estive hanno fatto da cornice alla terza eliminatoria del Concorso regionale Batailles de Reines che si è svolta ieri, domenica 6 aprile, a Aymavilles. A conterdersi i 12 posti in palio per la finale regionale del prossimo 19 ottobre sono state 115 bovine: 22 in prima categoria, 35 in seconda e 58 in terza. Tra questa la regina del pesè è risultata essere Sinze dei fratelli Bal di Charvensod (760 kg).

Per quanto riguarda i combat, in prima categoria, la vittoria è andata a Riban (692 kg) di Fulvio Chabloz di Gressan che in finale ha sconfitto Buisson (652 kg) dei fratelli Clos di Jovençan. Staccano un biglietto per la Croix Noira anche Marseille (652 kg), sempre dei F.lli Clos e Mandoline (648 kg) di Gildo Bonin di Gressan.

In seconda categoria, il bosquet è finito invece sulle corna di Mignonne (565 kg) di Massimiliano Garin di Cogne, che si è imposta su Ardia (560 kg) di Michele Bionaz di Brissogne. Qualificate anche Paloma (562 kg) e Saphir (568 kg), entrambe di Edy Gontier di Aymavilles.

Infine tra i pesi leggeri si è imposta Passion (506 kg) di Christopher Letey di Aymavilles che ha fermato in finale Promesse (510 kg) di Fulvio Chabloz di Gressan. Piazzamento utile anche per Dragon (511 kg) dell’azienda agricola Verney di Gressan e Paris (512 kg) di Edy Gontier di Aymavilles. Il prossimo appuntamento è per domenica 13 aprile a Verrayes.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sport

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte