Calcio a 5: Aosta bella a metà, arriva la sconfitta contro il Saints Pagnano

Un buon secondo tempo non basta alla squadra di Rosa per portare a casa punti dalla trasferta contro la capolista, ora a un passo dalla promozione in A2: finisce 6-2.
Aosta Calcio 511 2018-19
Sport

Ci voleva una prestazione perfetta per mettere i bastoni tra le ruote della capolista Saints Pagnano, ma l’Aosta paga un primo tempo sotto tono ed esce sconfitta per 6-2 dal campo di Merate, con la squadra di Lemma a un passo dalla promozione diretta in A2.

La squadra di Rosa parte male e sono i padroni di casa a fare la partita ed a trovare il vantaggio con un tiro da lontano di D’Aniello. Dopo qualche minuto di difficoltà i gialloblù si rimettono a posto e la partita diventa più equilibrata, anche se qualche decisione arbitrale non condivisa dalla squadra del presidente Fea (allontanato dalla panchina) innervosisce i giocatori, che arrivano presto al quinto fallo e devono abbassare la pressione sugli avversari. Il gol del 2-0 di Mauri è la conseguenza di questo atteggiamento, con il lombardo che vince una serie di rimpalli e batte Belmonte. È lo stesso giocatore a trovare la terza rete che sembrerebbe chiudere la gara, ma a riaprirla sul finale è Mascherona.

Nella prima metà del secondo tempo si vede un’ottima Aosta, decisa ad imporre il proprio gioco ed il Saints Pagnano va in difficoltà, riuscendo raramente a mettere la testa fuori dalla propria metà campo e giocando di contropiede. Arriva così il 3-2 di Mascherona che riapre la partita e l’inerzia sembra dalla parte della squadra di Rosa, che però fallisce in diverse occasioni il gol del pareggio che avrebbe cambiato le sorti dell’incontro. È allora Carballido a segnare il 4-2 con una conclusione al volo dal limite dell’area, e l’Aosta accusa ormai il colpo: Mauri e Zaninetti fissano il risultato sul 6-2.

“Dopo un primo tempo bruttino abbiamo fatto dieci minuti del secondo tempo alla grande”, commenta Rodrigo Rosa. “Loro sono più forti, ma sul 3-2 meritavamo qualcosa di più e la partita sarebbe cambiata. Ora dobbiamo preparare bene la partita contro il Pavia tra due settimane, che potrebbe essere decisiva nella corsa ai playoff”. Ieri è stata la prima partita senza Pedro Siqueira, tornato in Brasile: “Dispiace della sua partenza. Ognuno deve fare le sue scelte, e la sua scelta è stata diversa da quella della società. Ora faremo crescere i nostri: Belmonte sta facendo molto bene e porteremo su il giovane Berthod”.

 Formazioni:
AOSTA: Belmonte, Esposito, Grange, Page, Rosa, Bellafiore, Calli, Da Silva, Vona, Mascherona, Harir, Monteiro. All Rosa

Classifica: Saints Pagnano 48 punti; Real Cornaredo 38 punti; Elledì Carmagnola* 37 punti; Aosta 34 punti; Pavia 31 punti; Lecco 30 punti; Rhibo Fossano 27 punti; Videoton Crema 26 punti; Savigliano, Domus Bresso 14 punti; Bergamo La Torre* 12 punti; Pgs Isola 9 punti.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sport

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte