Sport

Ultima modifica: 23 Gennaio 2019 17:34

Colpaccio dell’Aosta, la capolista è battuta

Aosta - Con un secondo tempo da incorniciare e le reti di Monteiro, Calli, Mascherona, Da Silva e Siqueira i ragazzi di Rodrigo Rosa vincono per 5-2 contro il Real Cornaredo.

AostaAosta 511

Non poteva riprendere in maniera migliore il cammino dell’Aosta nel campionato di serie B di calcio a 5. Nella prima giornata di ritorno (i gialloblù recupereranno la partita contro la Domus Bresso sabato 26 gennaio), la squadra di Rodrigo Rosa sfodera una prestazione eccellente – in particolare nella ripresa – ed ha la meglio sulla capolista Real Cornaredo per 5-2.

La prima frazione sembra sorridere agli ospiti, più fluidi nella manovra e con un maggiore possesso palla, fermati più volte dalle parate di Belmonte. Il giovane portiere aostano, però, non riesce ad opporsi alla conclusione sporca di Scandaliato al 16’, che porta in vantaggio i suoi. A complicare le cose si aggiunge l’espulsione per doppio cartellino giallo di Pettinari, ma il Cornaredo non riesce ad approfittare della superiorità numerica divorandosi almeno due occasioni da rete ed a 40” dal termine del primo tempo – un primo tempo caratterizzato dagli animi caldi in campo e sugli spalti – è Calli a sfiorare il gol del pareggio con un colpo di testa dalla propria metà campo.

L’Aosta esce dagli spogliatoi con qualche minuto di ritardo ma profondamente cambiata, e la partita svolta. Al 3’ Monteiro trova il gol del pareggio su un calcio di punizione deviato in rete da un difensore, ed i gialloblù iniziano un forcing che li porta vicini al vantaggio in diverse occasioni mal sfruttate. Il Cornaredo è sulle gambe, e come se non bastasse arriva anche il rosso diretto ai danni di Surace per un fallo di reazione su Mascherona. Sembra che neanche con la superiorità l’Aosta riesca a sfruttare l’inerzia, ma proprio allo scadere dei 2 minuti di penalità Calli trova la rete del vantaggio. Gli ospiti provano a reagire con un palo di Scandaliato, ma si limitano a quello e poco più: al 13’ Mascherona finalizza sul secondo palo un assist d’oro di Esposito per il 3-1. La capolista prova allora la carta del portiere di movimento, ma sono i padroni di casa ad avere le occasioni più nitide, sprecando molto. Ci pensa Da Silva a segnare la rete della tranquillità dalla propria area, anche se il tiro libero di Cosmo a 1’ dalla fine rischia di riaprirla. Spetta al portiere Siqueira mettere il sigillo finale alle velleità di rimonta, con un gol dalla sua area a porta sguarnita.

Sabato prossima Rosa e compagni renderanno visita al Videoton Crema.

Formazioni:
AOSTA: Siqueira, Esposito, Fea, Monteiro, Pettinari, Rosa, Bellafiore, Calli, Da Silva, Mascherona, Belmonte. All Rosa
REAL CORNAREDO: Volonteri, Bonaccolta, Messineo, Garini, Cosmo, Gentile, Scandaliato, Casagrande, Monti, Surace, Migliano Minazzoli, Villa, Meraviglia.

Classifica: Real Cornaredo 29 punti; Saints Pagnano 24 punti; Elledì Carmagnola 21 punti; Aosta 20 punti; Videoton Crema 19 punti; Lecco, Pavia 17 punti; Rhibo Fossano 12 punti; Pgs Isola 8 punti; Savigliano 7 punti; Bergamo, Domus Bresso 6 punti

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>