Con Franco Collé vola anche Giuditta Turini: si difendono bene i valdostani

La valdostana, compagna di Collé, è seconda nella classifica femminile dietro alla lanciatissima Silvia Trigueros Garrote. Ritmi altissimi anche per Erik Machet, 17°.
Armando Chanoine
Speciale Trail, Sport

Se Franco Collé è una certezza ed il suo attuale piazzamento in cima alla classifica del nono Tor des Géants non stupisce più di tanto, la vera sorpresa di questa prima giornata arriva proprio dalla compagna di Collé, Giuditta Turini. La ventinovenne valdostana sta infatti volando al secondo posto della classifica femminile alle spalle della lanciatissima Silvia Trigueros Garrote, ottava in classifica generale e davanti alla valdostana di quasi due ore.

Turini è entrata nella base vita di Cogne alle 10.18 e ne è uscita subito, alle 10.32, al 23° posto della classifica generale: un pasto rapido, un cambio d’abiti ed un breve scambio di battute. “Sto bene, ho patito il caldo ieri ma la prima notte è andata bene”. Giuditta Turini è alla prima gara di questa portata, dopo una carriera nello snowboard ed un ottimo Tot Dret l’anno passato: “Non ho una strategia in particolare”.

Oltre alla coppia Collé-Turini, chi sta tenendo ritmi altissimi tra i valdostani è Erik Machet, uscito da Cogne alle 9.47 in 17° posizione. A fargli compagnia nei primi cento giganti di questo Tor ci sono Vilmo Impérial 41°, Francesco Suquet 47°, Gennaro Patierno 49°, Armando Chanoine 67°, Riccardo Tiotto 75°. Tra le donne, detto del ritiro di Sonia Locatelli, troviamo 13° donna Aline Vierin, mentre è più staccata Marcella Pont (21° donna).

Attualmente sono nove i valdostani ritiratisi: Maurizio Bracco, Maurizio Bracotto, Stefano Cerise,Narciso Dagnes, Edy Franchi, Edoardo Ghignone, Sonia Locatelli, Gianluca Navarra e Franz Rossi.

 

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati